1.452 postini e addetti smistamento postale

1.452 postini e addetti smistamento postale

0 74

Maxi recruiting avviato da Poste Italiane per reclutare 1.452 postini e addetti smistamento postale che lavoreranno durante la stagione invernale 2014 2015. Si tratta di assunzioni con contratto di lavoro a tempo determinato per le esigenze legate ai picchi di stagione, alla copertura del personale assente, alle necessità di risorse umane per il periodo di vacanze di Natale e Capodanno.

Le selezioni interessano tutto il territorio italiano, sono rivolte a candidati Diplomati e non è richiesta esperienza. La raccolta delle candidature avviene online tramite la sezione web Poste Italiane Lavora con noi.
Le figure si occupano di lavorazioni interne di smistamento corrispondenza.
Requisiti richiesti:
– diploma di scuola media superiore;
– voto di diploma minimo 70/100;
– idoneità alla visita del medico competente.
Non sono richieste conoscenze specialistiche.
I postini si occuperanno del recapito postale (pacchi, lettere, consegna raccomandate, documenti ecc.) nell’area di propria competenza.
Requisiti:
– diploma di scuola media superiore;
– voto diploma minimo 70/100;
– patente di guida in corso di validità;
– idoneità alla guida del motomezzo aziendale (generalmente è il motorino Piaggio liberty 125 cc);
– certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza).
Non sono richieste conoscenze specifiche.
Le sedi di lavoro saranno distribuite in tutta Italia, dal Nord al Centro Sud:
– Emilia Romagna (Reggio Emilia, Modena, Bologna, Piacenza, Parma, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena, Rimini); Marche (Ancona, Macerata, Pesaro Urbino, Ascoli Piceno, Fermo);
– Sicilia (Caltanissetta, Enna, Trapani, Palermo, Messina, Ragusa, Siracusa, Agrigento, Catania);
– Veneto (Vicenza, Venezia, Padova, Verona, Belluno, Treviso, Rovigo); Trentino Alto Adige (Bolzano, Trento); Friuli Venezia Giulia (Gorizia, Trieste, Udine, Pordenone);
– Lazio (Roma, Latina, Viterbo, Rieti, Frosinone); Abruzzo (L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti); Sardegna (Cagliari, Oristano, Olbia Tempio, Sassari, Nuoro, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia Iglesias);
– Campania (Napoli, Avellino, Salerno, Caserta, Benevento, ); Calabria (Reggio Calabria, Cosenza, Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia);
– Puglia (Bari, Foggia, Taranto, Lecce, Brindisi, Barletta Andria Trani); Molise (Campobasso, Isernia); Basilicata (Potenza, Matera).
– Toscana (Firenze, Massa Carrara, Livorno, Lucca, Pistoia, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato); Umbria (Perugia, Terni);
– Lombardia (Milano, Bergamo, Varese, Como, Sondrio, Brescia, Pavia, Mantova, Lecco, Cremona, Lodi, Monza e Brianza);
– Piemonte (Torino, Vercelli, Asti, Alessandria, Novara, Cuneo, Biella, Verbania Cusio Ossola); Valle d’Aosta; Liguria (Genova, Imperia, Savona, La Spezia);
In totale sono disponibili circa 1452 posti di lavoro suddivisi tra 1246 Portalettere e 206 Addetti Smistamento. I lavoratori saranno assunti con Contratti di lavoro a Tempo Determinato CTD di 2 o 3 mesi a decorrere da Novembre o Dicembre 2014. L’impiego coprirà quindi, in modo scaglionato, il periodo invernale 2014 nei mesi di Novembre, Dicembre, Gennaio 2015, Febbraio 2015. Si tratta di un lavoro temporaneo (non a tempo indeterminato). Lo stipendio non viene precisato. La suddivisione dei posti di lavoro tra Regioni e Province saranno individuate nell’ambito delle Aree Territoriali indicate in base alle esigenze aziendali.
Vi consigliamo di verificare periodicamente la casella di posta elettronica dopo aver effettuato la candidatura e durante il mese di Ottobre 2014, periodo in cui saranno raccolte le adesioni.
Gli interessati alle assunzioni Poste possono inviare il proprio curriculum vitae tramite la sezione Poste Italiane “lavora con noi” del sito web aziendale in risposta alle posizioni aperte o inviando una candidatura spontanea. Per candidarti clicca QUI

Nessun commento

Lascia un commento