A Castellabate dall’11 al 21 settembre la Coppa Len di nuoto di...

A Castellabate dall’11 al 21 settembre la Coppa Len di nuoto di fondo

0 351

I campionati europei di Nuoto di Fondo, per la prima volta, si disputeranno nel Cilento. Sarà Castellabate, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ad ospitare la finalissima dell’edizione 2014 della Coppa Len, dal 11 al 21 settembre. Nuotatori, provenienti da quattordici nazioni europee, si contenderanno la vittoria della prestigiosa Coppa nel mare “Bandiera Blu” dell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate.

Undici giorni di grande sport che si concluderanno, dal 19 al 21 settembre, con lo svolgimento del Torneo Internazionale di Pallanuoto a Mare “Cilento Costa Blu”. Nel mezzo, una competizione podistica “Corsa del Mare”, i “Giochi della Contea”, mostre-convegni, un mercato internazionale di prodotti tipici, escursioni e spettacoli musicali.
La Coppa Len è organizzata dalla Lega Europea del Nuoto, attualmente presieduta da Paolo Barelli, già presidente della Federazione Italia Nuoto. La tappa finale dell’edizione 2014 sarà ospitata dal comune di Castellabate, in collaborazione con le associazioni “Punta Tresino” e “Blue Team Stabiae”. La manifestazione gode, inoltre, dei patrocini della Regione Campania, Provincia di Salerno, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Comitato Regionale Campania Fin ed Ussi Campania.

Le due finali femminili e maschili della Coppa Len, di 5 e 10 km, si disputeranno il 13 e 14 settembre. La 10 km andrà in scena sabato 13 settembre alle 10.00, mentre la 5 km si svolgerà domenica 14 settembre alle 10.00. Il campo di gara attraverserà il cuore dell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate. Gli atleti partiranno dallo specchio d’acqua antistante il “Trezene Village” ed arriveranno a Marina Piccola, nel cuore della frazione di Santa Maria. Per la 10 km, i nuotatori dovranno compiere per due volte il percorso.

Dal 19 al 21 settembre, il Nuoto di Fondo lascerà spazio alla Pallanuoto a Mare. È in programma il Torneo Internazionale di Pallanuoto a Mare “Cilento Costa Blu”, organizzato dall’associazione “Punta Tresino” ed il “Circolo Nautico Lazzarulo” in collaborazione con la Fin Campania, che si svolgerà tra Santa Maria di Castellabate ed Acciaroli. L’evento, che segue la prima edizione nazionale svoltasi nel 2013 ad Acciaroli, vedrà la partecipazioni di importanti squadre sia nazionali che estere.
Lo sport sarà protagonista anche con una competizione podistica “Corsa del Mare” e con i “Giochi della Contea”. La “Corsa del Mare”, organizzata da Nicola Paolillo, si snoderà lungo un affascinante percorso di 12 km che condurrà i partecipanti dalla pineta di Ogliastro Marina, immersi tra il mare blu e la macchia mediterranea, e dopo aver percorso anche un tratto di spiaggia, all’arrivo sul Lungomare Bracale a Santa Maria di Castellabate. La gara podistica è in programma il 12 settembre alle 15.00. I “Giochi della Contea” rappresentano un consolidato appuntamento annuale per la comunità locale che, quest’anno, riceveranno un tocco internazionale. I giochi, sulla falsa riga dei “Giochi senza frontiera”, sono organizzati dall’associazione “Marina Piccola” e si svolgeranno il 13 settembre proprio sull’omonima spiaggia di Marina Piccola. Gli atleti della varie nazioni partecipanti alla Coppa Len saranno chiamati in prima persona a prendere parte ai giochi.

Lo sport non sarà l’unico protagonista della manifestazione. Per tutta la durata della rassegna sarà presente a Piazza Lucia di Santa Maria di Castellabate un mercato internazionale di prodotti enogastronomici, laddove ogni nazione partecipante alla Coppa Len potrà esporre e promuovere le proprie tipicità. All’interno di questo spazio sarà allestito, per il Cilento, un padiglione delle eccellenze per promuovere i tanti prodotti tipici del territorio. Venerdì 12 settembre alle 10.30 si svolgerà, presso il Castello dell’Abate, si svolgerà una mostra-convegno di Arte Contemporanea sul tema “Mare Nostrum”, tra arte dei rifiuti e tutela del mare. Gli studenti delle Accademie delle Belle Arti di Napoli, Reggio Calabria, Nola e Camerino sono chiamati a realizzare delle opere attraverso materiali rigurgitati dal mare, opere che al termine del concorso saranno giudicate da una commissione tecnica che assegnerà dei premi in denaro per i primi tre classificati. Tutti i lavori partecipanti saranno pubblicati nel catalogo redatto alla fine della manifestazione e saranno esposti nelle sale del castello in una mostra. Domenica 14 settembre alle 10.30 si terrà invece la giornata di studio dal tema “Le magie del mare: alla scoperta delle Aree Marine Protette”, ossia una campagna di promozione e salvaguardia del mare e dei parchi marino-costieri finalizzata a comunicare al vasto pubblico l’inestimabile valore del sistema nazionale delle aree marine protette. A concludere il vasto programma escursioni naturalistiche e spettacoli musicali con la “Musica del Mediterraneo”.

“La Coppa Len rappresenta la massima espressione a livello europeo del Nuoto di Fondo. – dichiara il presidente dell’Associazione Punta Tresino, Giovanni Pisciottano – Ci inorgoglisce la scelta di Castellabate perché premia tanti anni di lavoro e di associazionismo che hanno visto il nostro territorio cresce tantissimo, negli ultimi dieci anni, nell’organizzazione di competizioni natatorie di Fondo. Rappresenta, inoltre, una straordinaria vetrina per un territorio che ha tante eccellenze da valorizzare e promuovere oltre i confini nazionali”.

Leggi: http://www.cilentonotizie.it/dettaglio/?articolo=il-cilento-ospita-per-la-prima-volta-la-coppa-len-di-nuoto-di-fondo&ID=20419#ixzz2yHfusd6P

Nessun commento

Lascia un commento