Anno europeo per lo Sviluppo 2015: quanto investe l’UE?

Anno europeo per lo Sviluppo 2015: quanto investe l’UE?

0 1256

L’Unione europea e i suoi Stati membri sono il più grande donatore di aiuti al mondo. Nel 2013 hanno fornito più della metà degli aiuti pubblici (56,5 miliardi) per la lotta contro la povertà nel mondo. Nel dicembre 2013 il Parlamento europeo ha approvato oltre 51.,4 miliardi per l’azione esterna dell’Unione europea per il periodo 2014-2020. L’UE ha dedicato il 2015 alla cooperazione, allo sviluppo e agli aiuti per sottolineare l’importanza della politica di sviluppo internazionale e il ruolo chiave svolto dalla UE e gli Stati membri. Nel 2013, ultimo anno di cui si dispongono i dati completi, l’UE ha continuato il suo sostegno politico e finanziario per lo sviluppo in tutto il mondo. Ha contribuito con 14,8 miliardi, circa il 9% del bilancio complessivo dell’Unione europea, per l’assistenza allo sviluppo esterno, concentrandosi su come aiutare i paesi e le persone più bisognose. Il costo per gli aiuti europei di ogni cittadino europeo corrisponde a non più di 8 centesimi al giorno. L’importo totale destinato agli aiuti allo sviluppo è di 51,419 miliardi di euro nel corso 2014-2020. Gli aiuti comunitari allo sviluppo sono destinati a circa 150 paesi nel mondo, dall’Afghanistan allo Zimbabwe. Tuttavia, negli ultimi anni, molti paesi in via di sviluppo hanno registrato una forte crescita economica e sono riusciti a ridurre la povertà. Circa il 75% del [ https://euaidexplorer.jrc.ec.europa.eu/MainHomePageAction.do ]sostegno dell’UE andrà ai paesi più poveri come ad esempio quelli dell’Africa sub-sahariana.

fonte eurodesk for europa.eu

Nessun commento

Lascia un commento