Back to Land 2015 – Bando per giovani agricoltori della Regione Lazio

Back to Land 2015 – Bando per giovani agricoltori della Regione Lazio

0 350

ISMEA, Istituto di Servizi per il mercato Agricolo Alimentare, ha promosso un bando nazionale per il miglioramento e l’aggiornamento professionale dei giovani nel mondo dell’agricoltura. Eulab, aggiudicataria del bando, ha emanato il progetto Back to Land, con lo scopo di promuovere attività di formazione, informazione e diffusione delle conoscenze, quali supporti indispensabili ai giovani imprenditori agricoli e ai giovani che intendono avviare un’attività nel settore agricolo, per definire e attuare opportune scelte professionali.

Caratteristiche del progetto
Il progetto Back To Land si compone di 3 distinti piani formativi:

  • Piano 1 | Le strade del vino – Provincia di Roma
  • Piano 2 | Regioni storiche  – Provincia di Frosinone
  • Piano 3 | Nuovi percorsi di sviluppo rurale e turismo sostenibile – Provincia di Rieti

Ciascun piano si articola in tre diverse fasi di attività:

  • una fase d’aula di 48 ore più 16 ore di formazione a distanza (articolata in due aree tematiche principali, una dedicata al potenziamento delle capacità gestionali e strategiche della gestione aziendale e una specifica e mirata per le singole aree territoriali di intervento);
  • una fase di project work della durata di 16 ore;
  • una fase di viaggio studio e visite guidate in realtà individuate come eccellenti sul territorio regionale e nazionale.

La partecipazione alle attività è completamente gratuita.

A chi si rivolge
Ciascun piano è rivolto ad un massimo di 10 corsisti più 3 uditori. Possono presentare domanda di partecipazione giovani fra i 20 e i 39 anni che rientrino in una delle due categorie sotto indicate e siano in possesso, di uno o più dei seguenti requisiti:

  • categoria A: giovani in possesso almeno del diploma di scuola media inferiore che siano in possesso della qualifica di imprenditore agricolo professionale. Oppure giovani in possesso almeno del diploma di scuola media inferiore che abbiano maturato un’esperienza nel settore agricolo di minimo 2 anni o che risultino come coadiuvanti di un’impresa agricola (es. dimostrare di essere dipendenti o di avere una diversa tipologia di contratto). Oppure giovani che risultino essere soci delle società esercenti l’attività agricola, società di persone, società semplici in nome collettivo, società in accomandita semplice, cooperative e società di capitali aventi per oggetto sociale la conduzione di aziende agricole;
  • categoria B: giovani laureati e diplomati che abbiano interesse ad avviare un proprio percorso imprenditoriale in agricoltura, attestato dall’avvenuta presentazione di idonea documentazione, quale ad esempio: domanda di primo insediamento tramite PSR, ISMEA o altro nei 5 anni precedenti la data di pubblicazione del presente bando.

Modalità di partecipazione
I soggetti dovranno presentare una domanda di candidatura – redatta come da modulo allegato al bando – specificando il piano formativo per cui si fa domanda, entro le 13.00 del 21 maggio 2015.

Nessun commento

Lascia un commento