BANDO DI CONCORSO PER LA NOMINA DI SEDICI ALLIEVI AGENTI DEL CORPO...

BANDO DI CONCORSO PER LA NOMINA DI SEDICI ALLIEVI AGENTI DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

0 348

Concorso per la nomina di sedici allievi agenti del Corpo forestale
dello Stato, in qualita’ di atleti del gruppo sportivo forestale.

Requisiti di partecipazione

1. Per la partecipazione al concorso l’atleta di interesse
nazionale di cui all’art. 1, comma 2, deve essere in possesso dei
seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana;
b) eta’ non inferiore a diciotto anni e non superiore a trenta
anni, con esclusione di qualsiasi elevazione.
c) consenso di chi esercita la patria potesta’;
d) titolo di studio della scuola dell’obbligo;
e) idoneita’ all’attivita’ sportiva agonistica;
f) qualita’ morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai
concorsi della magistratura ordinaria, ai sensi dell’art. 26 della
legge 1° febbraio 1989, n. 53, ossia di condotta incensurabile;
g) statura non inferiore a m 1,65 per gli uomini e 1,60 per le
donne, ai sensi del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri
4 marzo 1991, n. 138;
h) idoneita’ psicofisica al servizio nel Corpo forestale dello
Stato, in conformita’ alle disposizioni di cui agli articoli 1 e 2
del decreto del Presidente della Repubblica 27 febbraio 1991, n. 132;
i) idoneita’ attitudinale al servizio nel Corpo forestale dello
Stato, in conformita’ alle disposizioni di cui agli articoli 3 e 4
del decreto del Presidente della Repubblica 27 febbraio 1991,n. 132;
j) non essere stato ammesso al servizio civile in qualita’ di
obiettore di coscienza o aver rinunciato a tale status ai sensi
dell’art. 636 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, (per i
soli candidati di sesso maschile);
k) inesistenza di provvedimenti di espulsione, destituzione,
licenziamento o dispensa per persistente insufficiente rendimento da
una forza armata o di polizia o da altra pubblica amministrazione,
ovvero di decadenza da un impiego pubblico conseguito mediante la
produzione di documenti falsi o viziati da invalidita’ non sanabile,

o di qualsiasi altro provvedimento equivalente ai precedenti comunque
denominato, nonche’ inesistenza di condanna a pena detentiva per
reati non colposi, di sottoposizione a misura di prevenzione o di
esclusione dall’elettorato politico attivo.
2. Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di
scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di
partecipazione al concorso e mantenuti, salvo quello relativo
all’eta’, sino alla data di decorrenza della nomina ad allievo
agente.
3. E’ cura di ciascun candidato, prima di presentare la domanda
di partecipazione, valutare e verificare se possiede tutti i
requisiti di partecipazione specificati nel bando di concorso.
L’esclusione dal concorso, per difetto anche di uno solo dei suddetti
requisiti, puo’ avvenire in qualsiasi momento ed e’ disposta con
decreto del Capo del Corpo forestale dello Stato.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

1. Le domande di partecipazione al concorso sono redatte secondo
l’apposito modello allegato, anche fotocopiabile o scaricatile dal
sito Internet del Corpo forestale dello Stato (www.corpoforestale.it
sotto la voce concorsi) oltre che disponibile presso l’Ispettorato
generale del Corpo forestale dello Stato, in via G. Carducci, n. 5 –
Roma.
2. Le domande possono essere consegnate a mano, dalle ore 08.30
alle ore 12.30, presso il Ministero delle politiche agricole
alimentari e forestali – Corpo forestale dello Stato – Ispettorato
generale – Divisione 13ª via G. Carducci, n. 5 – Roma oppure spedite
a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento, con
esclusione di qualsiasi altro mezzo, al seguente indirizzo: «Concorso
sportivi del Corpo forestale dello Stato, Ministero delle politiche
agricole alimentari e forestali – Corpo forestale dello Stato –
Ispettorato generale – Divisione 13ª – via G. Carducci, n. 5 – 00187
Roma».
3. L’effettiva presentazione della domanda puo’ essere comprovata
dall’interessato solo tramite l’apposita ricevuta rilasciata dalla
citata Divisione 13ª o l’avviso di ricevimento della raccomandata. La
data di presentazione e’ la data della consegna, risultante dal
timbro apposto dalla Divisione 13ª contestualmente sulla domanda e
sulla ricevuta rilasciata all’interessato, ovvero la data di
spedizione, comprovata dal timbro dell’ufficio postale accettante.
4. Il termine perentorio per la presentazione della domanda e’ di
trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente bando nella
Gazzetta Ufficiale. Non verranno accolte le domande consegnate o
spedite oltre il temine stabilito.

fonte: www.corpoforestale.it

Scarica il bando completo QUI

Nessun commento

Lascia un commento