Campi di volontariato internazionale Terra e Libertà: Balcani e Mozambico

Campi di volontariato internazionale Terra e Libertà: Balcani e Mozambico

0 76

IPSIA, Istituto Pace Sviluppo Innovazione ACLI, nata nel 1984 è l’ONG (Organizzazione Non  Governativa) delle ACLI ed è attualmente composta da numerose sedi locali in Italia e opera con  diversi progetti di cooperazione nei Balcani, in Africa e in America Latina. Il progetto Terre e Libertà nello specifico è una proposta di volontariato internazionale che ha alla  base l’idea di un’esperienza di vita comunitaria e di azione volontaria che unisce persone  di diversa provenienza, estrazione, cultura e religione intorno ad un’esperienza comune.  E’ adatta a tutti coloro che desiderano approfondire le tematiche del conflitto e/o dello  sviluppo e della cooperazione e vivere una prima e breve esperienza in uno dei Paesi in  cui IPSIA è presente. Si  rivolge in modo particolare a giovani interessati a sperimentarsi, a cambiare, a  conoscere realtà diverse e ad impegnarsi, con l’idea che la partecipazione di ognuno è in  grado di incidere nel cambiare questo mondo in meglio.

Attività
IPSIA promuove per l’ESTATE 2017, all’interno del progetto di volontariato internazionale “Terre e libertà”, campi di animazione in: Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo e Mozambico.  L’animazione rivolta a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni è l’attività principale del progetto e permette di abbattere barriere linguistiche e culturali e condividere dei momenti di gioco, fantasia e creatività con bambini spesso abbandonati a sé stessi.

Destinatari
– per in Europa l’età minima di partecipazione è di 18 anni
– per in Africa l’età minima di partecipazione è di 22 anni
Ai volontari non vengono richieste particolari esperienze o requisiti, salvo la maggiore età, una buona capacità di adattarsi, lavorare in gruppo e mettersi in gioco.Requisiti richiesti e modalità di iscrizione:

Campi – Dove sono e quanto durano
Albania 
05/08 – 19/08.
Bosnia Erzegovina     29/07 – 12/08, o      05/08 – 19/08
Kosovo     29/07 – 12/08 o     05/08 – 19/08
Mozambico   05/08 – 26/08
I campi prevedono la permanenza per un periodo di circa 2 settimane nei Balcani e circa 3 settimane in Mozambico.

Costi
Quanto costa un campo in Europa?
200 euro.  La quota per il campo in Europa comprende: spese organizzative, alloggio e vitto per n. 2 incontri di formazione e l’incontro di verifica, alloggio per il periodo relativo al campo, assicurazione obbligatoria per responsabilità civile e penale verso terzi, infortuni, morte, assistenza sanitaria all’estero (laddove non già in essere). Il resto dei costi, relativi allo spostamento verso il campo e il vitto durante l’esperienza, verranno decisi e costruiti da ogni singolo gruppo in base alle esigenze dei volontari che ve ne faranno parte, con l’aiuto e l’esperienza dell’organizzazione. Solitamente il costo finale di un campo in Europa (compresa la quota di iscrizione) è intorno ai 600/700 euro.

Quanto costa un campo in Africa?**
2000 euro. La quota per il campo in Africa comprende: spese organizzative, alloggio e vitto per n. 2 incontri di formazione e l’incontro di verifica, tragitto aereo e trasporti interni relativi ai trasferimenti programmati, visto d’ingresso, alloggio e vitto per il periodo relativo al campo, percorsi di turismo responsabile per le voci relative ai trasporti, alloggio e vitto, ingressi e guide, assicurazione obbligatoria per responsabilità civile e penale verso terzi, infortuni, morte, assistenza sanitaria all’estero (laddove non già in essere).

Scadenza
Chiusura iscrizioni campi ESTIVI: 28/04/2017 (campi in Africa) e 09/06/2017 (campi in Europa).

Contatti

email: terre.liberta@acli.it
Tel: 02.77.23.227
Fax: 02.76.01.52.57
Sito Web: www.terreliberta.org

Nessun commento

Lascia un commento