Cilento: pioggia di finanziamenti per i centri di raccolta rifiuti

Cilento: pioggia di finanziamenti per i centri di raccolta rifiuti

0 340
La Regione Campania ha reso la graduatoria dei progetti finanziati per la realizzazione e l’ampliamento di centri di raccolta comunali, ovvero di associazioni di comuni, a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Le risorse, pari a dieci milioni di euro, residuano da quelle finalizzate all’attuazione Obiettivo operativo “Gestione integrata del ciclo dei rifiuti” del POR FESR  Campania 2007/2013.

L’ammontare dei finanziamenti concedibili per la realizzazione di nuovi centri di raccolta ha avuto come limite € 300.000 per ogni singolo intervento. Quanto all’ampliamento di centri di raccolta già esistenti, l’investimento per singolo progetto non supera €150.000.

Questi i comuni del Cilento e Vallo di Diano che hanno ottenuto i finanziamenti per la realizzazione di centri raccolta:
Omignano e Petina 98mila euro, Moio della Civitella, Felitto, Laureana, Monteforte e Perdifumo, 100mila euro, Sapri e Vallo della Lucania 149mila euro, Laurino, Novi Velia e Castel San Lorenzo 99mila euro, Caselle in Pittari e Stio, 94mila euro, Centola 150mila euro, Alfano 95mila euro, Castelcivita e Salento 97mila euro.

Per l’ampliamento dei centri raccota esistenti ottengono fondi Torre Orsaia e Cicerale 50mila euro, Piaggine, Rofrano e Laurito 47mila euro, Cuccaro Vetere 46mila euro, Futani 36mila euro, Santa Marina 50mila euro, Polla 74mila euro.
Tra le domande non ammesse quelle di Ascea, Tortorella, Pisciotta, Caggiano, Sanza, Sala Consilina, Roccadaspide e Magliano Vetere.

Via InfoAgropoli

Nessun commento

Lascia un commento