Consegnati i Premi “Giuseppe Ripa” a Santa Maria di Castellabate

Consegnati i Premi “Giuseppe Ripa” a Santa Maria di Castellabate

0 423

Si è tenuta a Santa Maria di Castellabate la cerimonia di consegna del Premio di Giornalismo Giuseppe Ripa. Location dell’evento il Terrazzo della storica Torre Perrotti. Una VI edizione ricca di spunti e di interventi, dove note firme del giornalismo e della cultura campana hanno ritirato il riconoscimento fra gli applausi dei tanti convenuti.


A promuovere l’evento dedicato all’Informazione è l’Associazione Artistico Culturale Giuseppe Ripa, che assegna al giornalismo un ruolo centrale ed importante nella comunicazione contemporanea, aprendo ai nuovi linguaggi e network per la diffusione.

Il Premio in questa VI Edizione, oltre ad assegnare riconoscimenti per specifici settori del giornalismo, alla Carriera e la Cultura, ha concretizzato le indicazioni del Comitato Promotore sulle tematiche “La Terra dei Fuochi” ed il 70° anniversario di “Salerno Capitale”. I riconoscimenti sono così stati assegnati ai giornalisti: Mariano Ragusa de “Il Mattino”; Gianni Giannattasio de “La Città”; Pietro Gargano, alla carriera già caporedattore de “Il Mattino”; l’avvocato Gerardo Marotta e Francesco Abbate, alla cultura.

Per la tematica della “Terra dei Fuochi” i premi sono stati consegnati a Marco Demarco, direttore de “Il Corriere del Mezzogiorno” ed a Don Maurizio Patriciello per libro-denuncia “Non aspettiamo l’Apocalisse”.

La giuria del Premio che riunisce giornalisti e uomini di cultura, è stata presieduta dal giornalista Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, affiancato da: Angelo Di Marino, direttore de “La Città”; Paolo Romano, giornalista; Giuseppe Ianni, presidente dell’Associazione Ripa; Gennaro Malzone scrittore e storico, Stella Cervasio, giornalista de “La Repubblica”, Giuseppe Galzerano scrittore -editore e giornalista.

A moderare la serata di premiazione il giornalista Paolo Romano de “La Città”. Ad evidenziare le lodevoli tematiche affrontate dal Premio va sottolineata l’interessante relazione sulla “Terra dei Fuochi”, tenuta dalla giornalista Concita De Luca. Fra gli intervenuti alla manifestazione culturale, encomiabile l’apporto del senatore Alfonso Andria. [Fonte La Città di Salerno]

Nessun commento

Lascia un commento