Contributi a giovani disoccupati per lavorare all’estero

Contributi a giovani disoccupati per lavorare all’estero

0 424

MCZ Group , azienda d’eccellenza nel settore del riscaldamento domestico e della cottura da esterni, sceglie per il terzo anno consecutivo di destinare il budget, tradizionalmente destinato ai regali di Natale, all’iniziativa di responsabilità sociale “Job Creation”.

Insieme ad EURES, il servizio della Commissione Europea per la mobilità professionale, MCZ bandisce anche quest’anno un concorso per assegnare 10 contributi a giovani disoccupati che intendano vivere un’esperienza di lavoro all’estero. Rispetto all’anno precedente, riservato alle imprese europee, potrà partecipare al bando anche chi ha individuato un’esperienza lavorativa in qualsiasi località nel Mondo.

Le sovvenzioni – che ammontano a 2.500 euro l’una – saranno un contributo iniziale per affrontare le prime spese, come viaggi, affitto, corsi di lingua o altro.

La domanda di partecipazione al concorso va presentata entro il 31 Ottobre 2013. Il bando e le modalità di candidatura si possono consultare alla pagina http://www.mcz.it/it/news/n36-job-creation-2013.html

Nessun commento

Lascia un commento