Corso di formazione: La fascia costiera della Piana del Sele e le...

Corso di formazione: La fascia costiera della Piana del Sele e le sue potenzialità turistiche

0 248

Legambiente Battipaglia-Bellizzi e il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale con il sostegno del CSV Sodalis Salerno, organizzano un corso di Formazione sulla fascia costiera della Piana del Sele e le sue potenzialità turistiche.


Il corso è indirizzato agli studenti iscritti al corso di laurea Magistrale in Archeologia e Culture Antiche e agli studenti della triennale in Beni Culturali con indirizzo archeologico.
obiettivo del corso è quello di formare i giovani studenti sulle sue potenzialità turistiche della Piana del Sele. Al corso che si articola in 5 appuntamenti di 2 ore ciascuno, 2 laboratori di progettazione, 2 escursioni e un evento conclusivo, ci si può iscrivere all’inizio di ogni lezione. Al termine delle lezioni e nell’ambito dei laboratori si proverà ad avanzare una proposta di valorizzazione delle risorse territoriali di natura ambientale e culturale del litorale del Golfo di Salerno da pubblicare in formato elettronico (es. e-book).
Inoltre sono previsti due laboratori nel quale il prof. Amedeo Rossi elaborerà con gli studenti una proposta progettuale di valorizzazione della fascia costiera del Golfo di Salerno (parte redazionale + cartografia)

Al termine delle attività sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Calendario delle lezioni e dei laboratori
Mercoledì 3 dicembre 2014 (Università di Salerno, Aula 19, ore 12,30-14,30)
Presentazione di Legambiente: le campagne, i dossier, i volontari e le nostre aree protette in provincia di Salerno a cura di Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania

Giovedì 4 dicembre 2014 (Università di Salerno, Aula 20, ore 12,30-14,30)
Le direttive europee in materia di gestione di aree costiere e di salvaguardia degli habitat naturali – Strumenti di pianificazione: esempi di realtà italiane a cura di Rocco Tasso, geologo

Mercoledì 10 dicembre 2014 (Università di Salerno, Aula 19, ore 12,30-14,30)
L’evoluzione della fascia costiera del fiume Sele dall’antichità ad oggi a cura di Vincenzo Amato, geologo

Giovedì 11 dicembre 2014 (Università di Salerno, Aula 20, ore 12,30-14,30)
Proposte di valorizzazione del patrimonio geologico della pianura del fiume Sele: itinerari geoarcheologici e geositi costieri a cura di Vincenzo Amato, geologo

Venerdì 12 dicembre 2014 (Università di Salerno, Aula 19, ore 10,30-12,30)
Mobilità sostenibile, beni culturali, agricoltura di qualità, sistemi dunali, strutture ricettive: quale valorizzazione possibile? a cura di Vincenzo Tenore, architetto

Escursioni
Sabato 13 dicembre 2014
Escursione alle oasi costiere di Legambiente a Eboli e a Capaccio Paestum a cura di Lucio Capo, direttore Oasi dunale di Paestum. Viaggio organizzato in pullman da Legambiente.

Venerdì 19 dicembre 2014
Visita al Museo e all’Area Archeologica di Paestum a cura di Fausto Longo, docente di urbanistica del Mondo Greco presso l’Università degli Studi di Salerno e di Marina Cipriani, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Paestum.

 Appuntamento all’ingresso del Museo alle ore 10,00.
Recapiti: Università degli Studi di Salerno Via Giovanni Paolo II, 132 84084, Fisciano (SA)
Scadenza: 19 dicembre 2014
Link vai al sito WEB

Nessun commento

Lascia un commento