Idee innovative per una Cultura Futura

Idee innovative per una Cultura Futura

0 376

800 mila euro per progetti di start-up finalizzati alla fruizione innovativa di contenuti

Il Bando “Cultura Futura” si propone di promuovere lo start-up di prodotti Hardware e Software con caratteristiche cross mediali, anche dotati di componenti web e mobili; anche comprendenti programmi e app  per computer, smartphone e tablet, finalizzati alla distribuzione e fruizione innovativa di contenuti ed eventi culturali sulle seguenti tematiche specifiche:

  • circuitazione e fruizione innovative delle arti visive;
  • distribuzione innovative e fruizione di spettacoli dal vivo;
  • conoscenza distribuzione e fruizione innovativa delle eccellenze relative al “Made in italy”.

Al bando possono partecipare:

  • Giovani under35 che:
    • non hanno un contratto a tempo indeterminato o determinato;
    • non sono titolari di partita IVA, ad eccezione di quella coi regime dei minimi.
  • PMI – piccole e medie imprese:
    • costituite da almeno 12 mesi all’atto della presentazione della manifestazione di interesse;
    • con almeno una sede operativa nella Regione Lazio;
  • Partner:
    • professionisti disponibili ad affiancare i giovani creativi con la loro esperienza negli ambiti artistici di riferimento.

Entro il 15 luglio 2014:

  • i giovani creativi dovranno inviare le proprie idee progetto;
  • le PMI e i Partner interessati a partecipare dovranno inviare le rispettive manifestazioni di interesse.

A seguito della selezione delle 30 migliori idee-progetto verrà favorito l’incontro con le PMI partecipanti attraverso l’ausilio dei “partner”. Le PMI “incubatrici”, una volta individuate le idee-progetto di proprio interesse, presenteranno la domanda di contributo.

L’agevolazione concedibile potrà ammontare fino a 40.000 euro.

Elemento di priorità, sarà costituito dalla partecipazione femminile allo sviluppo e/o alla realizzazione del prodotto.

Il bando e la domanda di ammissione sono disponibili sul sito www.filas.it.

Fonte: filas.it

Nessun commento

Lascia un commento