Il comitato Economico e Sociale offre tirocini

Il comitato Economico e Sociale offre tirocini

0 250

Il Comitato Economico e Sociale (ESC) organizza tirocini di lunga (cinque mesi) e breve durata (da uno a tre mesi) presso i suoi uffici.

Le aree prioritarie di interesse dell’ESC sono: lavoro di consulenza, Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambiente, Unione Economica e Monetaria e Coesione Economica e Sociale, Occupazione, Affari Sociali e Cittadinanza, Relazioni Esterne, Il Mercato Unico, Produzione e Consumo, Trasporto, Energia, Infrastrutture e Società dell’Informazione.

Gli obiettivi principali del tirocinio sono:
– completare ed applicare concretamente le conoscenze acquisite dal tirocinante durante il corso di studio/lavoro;
– fornire al tirocinante una conoscenza pratica del lavoro svolto nei vari settori dell’ESC;
– permettere al tirocinante di acquisire esperienza attraverso i numerosi contatti che si stabiliscono durante il lavoro quotidiano.

1. Tirocini di lunga durata
I candidati devono essere in possesso di un diploma di laurea ed avere approfondito la conoscenza di uno dei settori di attività dell’ESC dattraverso: tesi di laurea, ricerca, altri periodi di formazione europea, etc. I candidati non devono aver compiuto trent’anni prima dell’inizio del periodo di tirocinio.

Requisiti linguistici:
I candidati devono essere in possesso di una conoscenza approfondita di una lingua comunitaria e della conoscenza sufficiente di un’altra lingua della Comunità (per i candidati di un paese non-membro è richiesta la buona conoscenza di una sola lingua comunitaria).

Retribuzione:
I tirocinanti inoccupati riceveranno un sussidio
Nota bene: I tirocinanti già retribuiti non riceveranno alcun contributo finanziario, a meno che la cifra percepita non sia inferiore al sussidio di mantenimento. In questo caso riceveranno un’integrazione.

2. Tirocini di breve durata
I candidati sono studenti universitari che fanno l’esperienza di un periodo di tirocinio da uno a tre mesi durante il loro corso di studi, per completare la loro carriera universitaria. Non esiste limite di età per questo tipo di tirocinio.

Requisiti linguisitici:
E’ richiesta la conoscenza approfondita di una lingua comunitaria e la conoscenza sufficiente di un’altra lingua della Comunità (per i candidati di un paese non-membro è richiesta la buona conoscenza di una sola lingua comunitaria).

Retribuzione:
I tirocini di breve durata non sono retribuiti, per tal motivo è consigliabile valutarne attentamente la fattibilità.

Recapiti: European Economic and Social Committee – Rue Belliard, 99 B – 1040 Bruxelles – tel. +32 (0)2 5469011
Scadenza: 31/03/2014
Per maggiori info clicca QUI

Nessun commento

Lascia un commento