IL MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI ha indetto un concorso per...

IL MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI ha indetto un concorso per l’assegnazione di 7 borse di studio per periti chimici.

0 285

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha indetto un concorso per l’assegnazione di 7 borse di studio destinate ai periti chimici.
La selezione, per titoli ed esami, è riservata a cittadini italiani o di un Paese membro dell’Unione Europea che non abbiano superato i 30 anni di età in possesso dei seguenti titoli di studio: periti chimici, in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado di perito industriale capotecnico – specializzazione chimico o tecnologie alimentari – diploma di maturità’ professionale di tecnico delle industrie chimiche, diploma di maturita’ professionale di tecnico chimico biologico da destinarsi presso i Laboratori dell’Ispettorato centrale della tutela della qualita’ e repressione frodi dei prodotti agro-alimentari, ICQRF, per il completamento della loro formazione scientifica .

Ciascuna borsa ha un valore di 15.000 euro l’anno e ha una durata di 12 mesi, rinnovabile per altri 12 in questo periodo i borsisti svolgeranno attività di ricerca, studio e accertamenti analitici.
Le borse sono distribuite in diverse sedi dell’Ispettorato:
2 posti a Modena;
1 posto a Perugia;
2 posti a Conegliano/Susegana;
2 posti a Salerno.

La selezione dei candidati sara’ effettuata in due fasi successive :
1) selezione preliminare, per titoli, mediante redazione di graduatorie distinte per ciascuna delle sedi di laboratorio
2) esame colloquio

Recapiti: Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualita’ e repressione frodi dei prodotti agro-alimentari, Ufficio VICO IV, Via Quintino Sella n. 42 00187 Roma – email. aoo.vico@pec.politicheagricole.gov.it
Scadenza: 28 aprile 2014
Fonte:Informagiovanisalerno

Nessun commento

Lascia un commento