“Internet delle cose” – Proposte progettuali per una maggiore autonomia di vita...

“Internet delle cose” – Proposte progettuali per una maggiore autonomia di vita alle persone anziane

0 382

Con il programma Active and Assisted Living (AAL) si sviluppa come uno degli strumenti della programmazione comunitaria volto a sostenere l’adozione di strumenti a favore della popolazione anziana o disabile dei 28 paesi membri dell’UE offrendo soluzioni innovative per una maggiore autonomia ed una migliore qualità della vita.

Nell’ambito del programma AAL è stato lanciato un bando di concorso europeo che mira a selezionare e premiare le migliori proposte progettuali orientate ad assicurare alla popolazione anziana una maggiore autonomia di vita, utilizzando al meglio le opportunità tecnologiche offerta dall’ internet delle cose per fornire concreti strumenti di assistenza e supporto.

Il bando è aperto alla partecipazione di soggetti individuali, imprese ed organizzazioni dei 28 paesi membri dell’UE e degli altri stati partner del programma.

Alle 15 proposte progettuali selezionate sarà assegnato un piccolo contributo per la realizzazione dei prototipi e per partecipare alla cerimonia ufficiale di premiazione.
Al progetto vincitore finale sarà devoluto un assegno di ricerca di 50.000 euro.

Il termine per presentare le proposte è fissato al 13 maggio 2016.

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata alla selezione dei progetti “internet delle cose” sul sito del programma AAL.

Fonte: AAL

ARTICOLI SIMILI

Nessun commento

Lascia un commento