“Le pietre e i cittadini”: concorso per le scuole

“Le pietre e i cittadini”: concorso per le scuole

0 378

Italia Nostra Onlus indice per l’anno scolastico 2015/2016 il Concorso nazionale che intende sollecitare i giovani a capire quali e quanti significati possano esserci nel patrimonio storico dei nostri centri urbani e nel rapporto tra ambiente e cultura che si esprime nel paesaggio. Sono ammessi a partecipare tutti gli studenti delle scuole italiane primarie e secondarie, come classe o come gruppo di studenti.

La partecipazione al Concorso prevede che ogni gruppo di partecipanti produca un elaborato che presenti l’attività svolta in uno degli ambiti applicativi concorsuali e che documenti i risultati ottenuti. Per l’invio ad Italia Nostra, l’elaborato deve essere contenuto in un DVD. Inoltre, ciascun elaborato dovrà essere accompagnato da una presentazione breve (“corto video” o presentazione multimediale) che sintetizzi i risultati conseguiti e le riflessioni o proposte degli studenti. Per la realizzazione della presentazione è richiesto l’utilizzo di software di semplice reperimento (ambiente Windows o open source). Anche la presentazione breve deve essere inviata su DVD.
Gli elaborati selezionati dalla Giuria saranno premiati in occasione di un evento organizzato da Italia Nostra verso la fine di maggio 2016. Alla premiazione sarà invitata una rappresentanza della classe vincitrice costituita da un docente e da tre alunni (spese di alloggio coperte da Italia Nostra). Ogni premio consiste in pubblicazioni sui beni culturali, in uno strumento multimediale o una periferica hardware, in alcuni gadget di Italia Nostra. La scuola premiata riceverà la tessera annuale di socio di Italia Nostra, intestata al Dirigente Scolastico. Gli elaborati premiati saranno pubblicati sul sito di Italia Nostra. La partecipazione al Concorso è subordinata all’iscrizione della classe ad Italia Nostra.

Ogni gruppo di partecipanti deve iscriversi al concorso entro il 30 Novembre 2015.
fonte italianostra.org

ARTICOLI SIMILI

Nessun commento

Lascia un commento