Lussemburgo: lavoro per giuristi linguisti alla Corte di Giustizia

Lussemburgo: lavoro per giuristi linguisti alla Corte di Giustizia

0 344

La Corte di giustizia dell’Unione Europea, in Lussemburgo, sta cercando giuristi linguisti con bulgaro, spagnolo, francese o italiano come lingua principale da assumere come personale permanente con stipendio mensile di oltre 5mila euro.

Ruolo dei giuristi linguisti
– traduzione testi giuridici nella propria lingua principale
– fornitura analisi giuridiche in collaborazione con altri dipartimenti.

Requisiti
– essere cittadini dell’Unione europea;
– possedere un’idonea laurea in giurisprudenza nella propria lingua principale;
– conoscere perfettamente il bulgaro o lo spagnolo o il francese o l’italiano (C2), e
– possedere una conoscenza approfondita di altre due lingue ufficiali dell’Unione europea (C1), tra cui il francese – se non è la prima lingua.

Sede: Lussemburgo.

Retribuzione: euro 5 612,65 (stipendio mensile iniziale indicativo per una settimana lavorativa di 40 ore).

Le Istituzioni dell’Unione europea, oltre a fornire sostegno e assistenza ai nuovi assunti per il loro trasferimento, offrono anche un pacchetto retributivo completo, che include un regime pensionistico e un’assicurazione medica.
Se si posseggono i requisiti richiesti, si possono trovare ulteriori informazioni e presentare la candidatura su questa pagina dal 21 maggio al 23 giugno 2015, ore 12:00 (ora di Bruxelles).

La candidatura va inviata entro il 23 giugno tramite il sito ufficiale.

fonte caboto

ARTICOLI SIMILI

Nessun commento

Lascia un commento