Nuove opportunità con la tessera professionale europea

Nuove opportunità con la tessera professionale europea

0 425
Foto Roberto Monaldo / LaPresse 27-05-2011 Roma Politica Il vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani incontra i sindacati sulla vertenza Fincantieri Nella foto La sede della Commissione a Roma Photo Roberto Monaldo / LaPresse 27-05-2011 Rome European Commission Vice President Antonio Tajani meets unions on Fincantieri dispute In the photo The Commission's headquarters in Rome

Nell’ottica di facilitare la mobilità professionale la nuova tessera professionale europea renderà più semplice per infermieri, farmacisti, fisioterapisti, agenti immobiliari e guide di montagna esercitare la loro professione in un altro paese dell’UE.

La tessera ha l’obiettivo di facilitare la libera circolazione di questi professionisti mobili rendendo più semplice la procedura per il riconoscimento delle qualifiche in un altro paese europeo. Aumentano anche le tutele per la prevenzione degli abusi: un meccanismo di allerta garantirà protezione di consumatori e pazienti dell’UE.
La tessera professionale europea è un certificato elettronico rilasciato con la prima procedura europea interamente digitale per il riconoscimento delle qualifiche. In base ai risultati ottenuti, la tessera potrebbe essere utilizzata in futuro anche per altre professioni mobili.

ARTICOLI SIMILI

Nessun commento

Lascia un commento