ONU: via ai 500 giorni d’azione per un mondo migliore…

ONU: via ai 500 giorni d’azione per un mondo migliore…

0 206

Il Segretario Generale Ban Ki-moon ha celebrato la settimana scorsa i 500 giorni d’azione mancanti alla data di scadenza del raggiungimento dei Millennium Development Goals, conosciuti al mondo come i MDGs.
Hanno partecipato oltre 500 persone, compresa Malala Yousafzai, che è divenuta una sostenitrice dell’istruzione, dopo aver subito un’aggressione sul pulmino della scuola da parte dei Talebani.
Gli otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio, elaborati dai Capi mondiali alla Conferenza delle Nazioni Unite del 2000, vengono descritti come un Piano d’Azione della durata di 15 anni, che vuole combattere la povertà , la fame e le malattie, proteggere l’ambiente ed espandere l’istruzione, la salute e il potenziamento della donna.

In una sua osservazione, Malala Yousafzai ha espresso il proprio desiderio di vedere ogni ragazzo e ragazza frequentare la scuola. Ha inoltre sottolineato come tutte le Nazioni dovrebbero investire nell’istruzione, in quanto accresce il potenziale dei giovani.

Ha anche suggerito il bisogno di cambiare l’orientamento mentale secondo cui le donne sarebbero più deboli degli uomini. Spesso, le donne credono veramente di valere di meno degli uomini, solo perchè non gli è mai stato detto diversamente. L’educazione – ha continuato- offre una possibilità  di imparare, di liberare se stessi, e di contribuire ad un cambiamento positivo.

fonte: eurodesk onuitalia.it

 

Nessun commento

Lascia un commento