“Operativa-mente” Gli studenti dell’I.T.E. “ G. Vico “ di Agropoli …. a...

“Operativa-mente” Gli studenti dell’I.T.E. “ G. Vico “ di Agropoli …. a lavoro

0 296

L’istituto I.T.E.”G.Vico” per l’anno 2014/2015 ha organizzato per gli studenti del secondo biennio un tirocinio formativo della durata di quattro settimane presso la sede dell’emittente televisiva Julie Italia di Napoli finanziato dai FSEPAC-POR-CAMPANIA-2014-11.
Julie Italia è un circuito di emittenti televisive e siti web che si occupa anche di ideazione, progettazione e realizzazione di spot Audio/Video.
“Se me lo dici me lo scordo, se me lo spieghi me lo ricordo, se mi coinvolgi lo condivido….” Questa frase, ripetuta in ogni occasione dal tutor che seguiva i ragazzi durante lo stage, è stata la base sulla quale si è sviluppato e retto l’intero periodo formativo.
Infatti, “OPERATIVA…MENTE” è nato proprio con l’intendo di coinvolgere i ragazzi ed inserirli nel vivo del mondo del lavoro, per far capire loro come realmente funziona e cosa c’è dietro ad uno spot pubblicitario, che sarebbe poi il prodotto finito dell’emittente televisiva, che appare in tv, ma non solo.
Lasciata la sede scolastica nella seconda settimana di giugno, iragazzi sono giunti al Grand Hotel Europa, nei pressi della stazione centrale di Napoli e vicino al Centro Direzionale, sede degli studi tv di Julie Italia..
La prima settimana di stage è stata dedicata alle lezioni di marketing, all’acquisizione di conoscenze tecnico-professionali e di un linguaggio specifico proprio dell’ambiente televisivo.
Non sempre tra i banchi di scuola si riesce a capire realmente il senso di una materia e a cosa effettivamente serva, ma lavorando in uno studio televisivo a contatto diretto con professionisti i corsisti sono riusciti ad applicare strategie di marketing che sono risultate essere importanti perché cercano di aumentare le vendite rivolgendosi, proprio, alla stimolazione dei sensi dei consumatori, non vendendo il prodotto solo perché è bello o di marca, ma perché riesce a stimolare l’esperienza che il consumatore avrà di quel prodotto.
La seconda settimana di stage, invece, è stata più pratica, difatti si sono cimentati nella realizzazione di un vero e proprio spot pubblicitario, per promuovere il canale Julie Italia, dalla scrittura del copione, alla scelta della musica e al montaggio delle scene.
Nella terza settimana di stage è stata acquisita e sviluppata la capacità di relazionarsi con possibili clienti per la vendita di pubblicità.
I ragazzi infatti hanno dovuto contattare varie aziende o attività commerciali, ovviamente utilizzando un linguaggio consono e professionale ,per proporre le offerte che vendeva la rete.
Nella quarta e ultima settimana i ragazzi sono stati impegnati nell’ideazione di uno storyboard e nella realizzazione di uno spot pubblicitario per promuovere il proprio Istituto.
In questa esperienza lavorativa sono state acquisite molte capacità ed è stata presa coscienza di come applicare in campo pratico nozioni teoriche.
La crescita non è avvenuta solo nell’ambito lavorativo, ma anche in quello personale, in quanto è aumentata la consapevolezza delle proprie capacita’.
Questo mese però non è stato solo lavorativo, i fine settimana infatti sono stati dedicati alle escursioni in varie località, come Pompei, Amalfi, Sorrento, Caserta ed Ischia. Durante le settimane invece, il resto delle ore della giornata dopo il lavoro sono state impiegate per visitare Napoli, il suo centro storico e tutte le bellezze che questa città offre ai suoi visitatori.
Questo progetto è stata per i corsisti un ‘esperienza dii lavoro, impegni e responsabilità condivisa con i docenti che sono stati tutor del modulo “Operativa…mente” durante la quale hanno avuto modo di apprezzare le professionalità degli operatori di Julie Italia che hanno mostrato apertura umana e professionale hanno guidato a muovere i primi passi dei ragazzi in un mondo a loro completamente sconosciuto.

fonte cilentochannel

Nessun commento

Lascia un commento