Opportunità di mobilità per ricercatori europei in India

Opportunità di mobilità per ricercatori europei in India

0 189

‘Teco’ (Technological Eco-Innovations for the Quality Control of Polluted Waters and Soils), progetto finanziato dall’Unione Europea e coordinato dal Cnr in collaborazione con il National Environmental Engineering Institute (Neeri) dell’Indian Council of Scientific and Industrial Research (Csir), mira a potenziare le collaborazioni tra Europa e India nel settore della sostenibilità ambientale.
L’iniziativa prevede risorse economiche pari a circa 440.000 euro da destinarsi, in parte, alla mobilità di ricercatori, tecnici ed esperti europei che desiderino passare fino a sei mesi in istituti di ricerca o aziende indiane con l’intento di sviluppare idee innovative nel settore delle tecnologie applicate alla decontaminazione di acque e suoli inquinati.
L’intento è di costituire un network Europa-India di ricercatori e innovatori che possa condividere esperienze, favorire lo scambio di informazioni e generare collaborazioni, progetti di ricerca congiunti e start-up.
Formalmente avviato lo scorso dicembre, ‘Teco’ sarà attivo fino al termine del 2018. L’apertura della prima call è prevista a giugno 2015, mentre i programmi di mobilità partiranno a gennaio 2016, dopo la selezione dei progetti da parte di un comitato scientifico bilaterale.

fonte eurodesk for indoitalianresearch

Nessun commento

Lascia un commento