RAI – Radiotelevisione Italiana SpA ricerca Dieci Apprendisti

RAI – Radiotelevisione Italiana SpA ricerca Dieci Apprendisti

0 216

La RAI – Radiotelevisione Italiana SpA ha pubblicato una nuova offerta di lavoro per Laureati in Giurisprudenza, finalizzata alla copertura di 10 posti di lavoro mediante assunzioni in apprendistato. Le posizioni aperte sono per Impiegati che, inseriti in RAI e presso le società del Gruppo, si occuperanno di varie attività amministrative, svolgendo sia mansioni operative rispetto all’area aziendale di riferimento che di coordinamento delle risorse umane, a seconda del livello di competenza.

L’offerta di lavoro RAI è rivolta a candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– età compresa tra i 18 e i 29 anni;
– laurea in Giurisprudenza;
– non aver già svolto un periodo di lavoro, di durata superiore a 18 mesi, in mansioni analoghe;
– non aver già lavorato per la RAI e per le società del Gruppo per svolgere attività analoghe a quella oggetto della selezione, con inquadramento contrattuale di livello 3 o superiore;
– disponibilità ad effettuare trasferte.
I candidati selezionati saranno assunti con contratto di apprendistato professionalizzante, della durata di 36 mesi, con decorrenza non anteriore al mese di gennaio 2015. Il contratto di lavoro per Laureati in Giurisprudenza fa riferimento all’art. 10 del CCL RAI per Quadri, Impiegati ed Operai, e prevede una retribuzione annua pari a 28.000 Euro lordi l’anno in ingresso, che raggiungerà la cifra lorda di circa 33.000 Euro trascorsi i 36 mesi di apprendistato.
Gli Impiegati potranno essere assunti presso varie sedi della RAI o delle società del Gruppo, su tutto il territorio nazionale.
Le selezioni RAI per Laureati saranno articolate nelle seguenti fasi:
– eventuale preselezione per titoli, da stabilire in base al numero delle istanze pervenute;
– somministrazione di un test scritto a risposta multipla (multiple choice), per verificare le conoscenze di cultura generale, di Diritto del Lavoro, Diritto Civile, Diritto Amministrativo, Diritto Tributario, Diritto Commerciale, Diritto Penale, Procedura Civile e Procedura Penale, e abilità generali e attitudini specifiche;
– colloquio conoscitivo motivazionale, per accertare conoscenze e competenze dei candidati, e valutazione del cv degli stessi.
Alcune fasi della selezione saranno svolte da RAI in collaborazione con una società di selezione esterna.
Gli interessati alle future assunzioni RAI e all’opportunità di lavoro per Laureati in Giurisprudenza, possono candidarsi compilando, entro il 10 novembre 2014, l’apposito form line in risposta all’annuncio pubblicato sul portale RAI “Lavora con noi”
link vai al sito web

Nessun commento

Lascia un commento