Scambi giovanili in Macedonia e Polonia; SVE in Albania, Cracovia, Marsiglia, Nantes...

Scambi giovanili in Macedonia e Polonia; SVE in Albania, Cracovia, Marsiglia, Nantes e La Reunion

0 366

l’Associazione Culturale Strauss sta cercando :

–          partecipanti per il seguente Corso di formazione in Macedonia e Incontri dei giovani con i responsabili delle politiche per la gioventù in Polonia

–          un/a volontario/a per i seguenti progetti nell’ambito del Servizio Volontario Europeo in Albania, Romania, Polonia (Cracovia), Francia (Marsiglia, Nantes e Isola de La Reunion)

Di seguito una descrizione dettagliata di tutti i progetti.

 

SCAMBI CULTURALI, SEMINARI E TRAINING COURSE

Training course in Macedonia dal 21 – 28 Aprile 2014 dal titolo “ICE”.  Il progetto si terrà a Prilep. (ultimi 2 posti disponibili; possibile acquisto dei biglietti aerei da parte della Strauss)

Il progetto mira a fare imparare ai giovani come migliorare l’immagine di sé, la propria autostima per rafforzare le proprie capacità, conoscenze, esperienze e competenze. I giovani lavoratori saranno coinvolti attivamente nel processo di apprendimento non formale attraverso laboratori interattivi e conferenze, che forniranno loro nuovi strumenti e competenze per stimolare la mobilità e per inserirsi nel nuovo mercato del lavoro, diminuendo così la disoccupazione giovanile.

Nello specifico le attività aiuteranno i giovani ad individuare i propri interessi personali e a sviluppare proposte nuove relative a determinate figure professionali.

Il progetto mira inoltre a incoraggiare la partecipazione attiva dei giovani nella definizione delle politiche giovanili nella loro società e nel futuro dell’Europa, facendo accrescere il loro interesse verso la vita locale e internazionale, affinchè i giovani non siano solo tali, ma divengano cittadini informati e affinchè le istituzioni non vengano sentite come del tutto lontane e distanti.

I principali metodi utilizzati durante il meeting internazionale saranno: workshop, giochi di ruolo, tavole rotonde, forum, simulazioni, interviste; tecniche legate agli insegnamenti dell’educazione non formale.

Il progetto si terrà a Prilep, una città della repubblica di Macedonia, situata nella Regione di Pelagonia. Conta circa 66.246 abitanti è la quarta città del Paese per dimensione.

Tema: dimensione europea, imprenditorialità e occupabilità giovanili

Posti disponibili per partecipanti Italiani :  3

Requisiti richiesti: 18-30 anni, preferibilmente Lavoratori giovanili o interessati a lavorare nel settore; buona conoscenza della lingua inglese

Paesi partecipanti:  Bosnia Erzegovina, Grecia, Italia, Montenegro, Polonia, Serbia, Spagna, Macedonia

Ente organizzatore : Youth association Info front – Prilep

Sito internet dell’associazione ospitante: https://www.facebook.com/groups/training.ICE/

Quota di partecipazione : 30 euro

Vitto, alloggio e 70% dei costi di viaggio a carico dell’organizzazione ospitante.

Per maggiori  informazioni e per presentazione di candidatura contattare:   arcistrauss@arcistrauss.it

Termine ultimo per presentare la propria candidatura:  10 Aprile 2014

***************************************************************************************

Progetto azione 5.1 Incontri dei giovani con i responsabili delle politiche per la gioventù in Polonia dal 10 – 15 Maggio 2014 dal titolo ” DIGITAL GENERATION”.  Il progetto si terrà a Elblag .

Data la disinformazione che aleggia tra i giovani in riferimento alle tematiche inerenti la dimensione europea, l’obiettivo di Digital Generation è quello di informare i giovani attraverso il “digitale”, attraverso cioè gli strumenti che sono linfa vitale per essi stessi, non a caso infatti la denominazione del progetto “Digital Generation”, appunto.

Il meeting si focalizza non solo dunque sull’importanza dell’Unione Europea con le prossime elezioni del Parlamento, ma anche e soprattutto sulla possibilità di individuare il modo migliore per raggiungere i giovani, per riuscire ad interessarli alle tematiche sopra enunciate attraverso strumenti a loro familiari, quali ad esempio i social networks.

L’obiettivo è trovare il modo migliore per rendere i giovani consapevoli dell’importanza dell’Unione Europea e informati sulle elezioni del Parlamento, affinchè diventino cittadini coinvolti dell’Unione europea, necessari alla vita della stessa, grazie al ruolo predominante che potrebbe assumere il loro voto. E vogliamo farlo attraverso gli strumenti digitali in grado di raggiungere e informare i giovani, velocemente e dettagliatamente. Cercheremo dunque di capire come sfruttare al meglio il “digitale” per adattarlo alle esigenze delle informazioni da diffondere e al target da raggiungere.

I principali metodi utilizzati durante il meeting internazionale saranno: workshop, giochi di ruolo, tavole rotonde, forum, simulazioni, interviste; tecniche legate agli insegnamenti dell’educazione non formale. È inoltre prevista, per giorno 14 Maggio, una video conferenza con autorità locali, al fine di coinvolgere attivamente i partecipanti.

Il progetto si terrà a Elblag. La città è situata nel nord della Polonia, con 127.655. È un importante centro; è densa di arte, storia e cultura, per questo una rinomata meta turistica. Relativamente alla condizioni climatiche, durante il mese di Maggio è previsto un clima prevalentemente soleggiato, ma non si esclude che possa nevicare.

Tema: dimensione europea, partecipazione attiva

Posti disponibili per partecipanti Italiani :  4 (2 ragazze/ 2 ragazzi)

Requisiti richiesti: 18- 28 anni, buona conoscenza della lingua inglese

Paesi partecipanti:  Italia, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Polonia

Ente organizzatore : Stowarzyszenie Elblag Europa

Sito internet dell’associazione ospitante: www.elblageuropa.pl

Quota di partecipazione : 30 euro

Vitto, alloggio e 70% dei costi di viaggio a carico dell’organizzazione ospitante.

Per maggiori  informazioni e per presentazione di candidatura contattare:   arcistrauss@arcistrauss.it

Termine ultimo per presentare la propria candidatura:  15 Aprile 2014

***************************************************************************************

PROGETTI SVE APPROVATI

Nome del progetto:   “VALUE” Campaign in Tirana

Posti disponibili: n° 4

Ente di accoglienza: Beyond Barriers Association

Dove:  Tirana (Albania)

Partenza:  7 Ottobre 2014

Durata : 2 mesi (dal 7 ottobre 2014 al 7 dicembre 2014)

Ambito:  differenze culturali, consapevolezza europea, difficoltà sociali, , difficoltà economiche,  invalidità difficoltà economiche, difficoltà educative,

Città: Tirana è la  bellissima capitale della  Repubblica d’Albania che conta circa un milione di abitanti,   costruita fra fiumi e laghi artificiali. Il clima è tipicamente mediterraneo, con l’estate calda e l’inverno tiepido.  A Tirana ci sono gallerie d’arte, teatri, cinema, due stadi di calcio e diversi impianti sportivi. La città oggi sta vivendo un periodo di grande e progressivo sviluppo economico, sociale e urbanistico, con l’edificazione e la sistemazione monumentale di parchi, edifici, compresa la ricostruzione degli edifici religiosi, in modo particolare cristiani ortodossi, distrutti durante la dominazione turca e il regime comunista. Essendo la capitale è anche il centro della vita amministrativa, politica, economica e culturale del paese. Quattordici (14) università hanno sede a Tirana offrendo alla città una notevole affluenza giovanile visto che una considerevole parte della popolazione è rappresentata da universitari. Da questo punto di vista, offre quindi numerosi servizi e attrazioni per i giovani.

Breve descrizione dell’attività da svolgere

l progetto consiste nel promuovere il volontariato con una particolare attenzione all’inserimento dei  giovani  disabili  presso il  “Volunteer  Center” della città di Tirana.  Il centro offre  vari  servizi offrendo  sei programmi già in corso adattati dalla legge in vigore sul Volontariato come la  celebrazione di alcuni giorni durante l’anno, così  anche come la grande campagna  promozionale per  i diritti dei giovani con disabilità.  Qui l’elenco di alcune attività del progetto, le quali consistono in:

·         corsi di formazione e sviluppo delle capacità nelle persone con handicap;

·         seminari e scambi  intercultura con  giovani disabili;

·         assistenza e guida ai corsi professionali di informatica e di lingua inglese;

·         guida alla ricerca delle condizioni delle  persone  disabili in Albania più  la  pianificazione, la progettazione e l’attuazione della “ Campagna Value” di Tirana;

·         promozione della  cittadinanza europea, la partecipazione attiva e il volontariato nelle scuole superiori di Tirana;

·         compiti di animatore sociale per i giovani disabili nei centri di disabilità diverse;

·         redazione e diffusione di newsletter dell’associazione denominata “Ckemi”, così come l’aggiornamento del sito e il blog dei volontari SVE

Requisiti richiesti: 18-30 anni di età, lingua inglese. Profilo del volontario: si richiede al volontario forte senso di motivazione e adattabilità alle diverse realtà, senso di responsabilità, interesse a lavorare in un team e per la cultura locale, flessibilità per eventuali modifiche del programma, capacità nel lavoro manuale, buone competenze di comunicazione e senso di maturità.

Il volontario avrà la possibilità di proporre le proprie idee relative alle attività nel centro o a futuri progetti,  il quale le valuterà e, ove possibile, farà in modo di attuarle.

Durante la durata del progetto il volontario verrà coinvolto anche in attività di informazione, implementate dall’opportunità del Servizio Volontario Europeo in particolare, raccontando la propria esperienza e  fornendo informazioni su alcuni aspetti del proprio paese di provenienza (cultura, lingua, luoghi culturali, etc.).

Scadenza per la presentazione di domande : IMMEDIATA!!!!!

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www(dot)arcistrauss(dot)it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs(at)arcistrauss(dot)it

Modalità di candidatura

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto (legalmente residenti in Italia – non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare la domanda, composta da una lettera di motivazione e dal CV con foto,  entrambi in inglese ed andrà presentata entro il prima possibile,  via email al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail “VALUE – CAMPAIGN IN TIRANA”.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–          La selezione avverà su base esclusiva delle lettere di motivazione e del CV

Si tratta di un progetto approvato: qualora si venisse selezionati si partirebbe!

_______________________________________________________________________________________

Nome del progetto:   “Creative Involvement ”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: Fundatia Pro Prietenia

Dove:  Arad, Romania

Città:  Arad è una bellisima città della Romania confinante con l’Ungheria.

Ricca di arte, storia, musei e grandi parchi e grandi palazzi storici. La città è abitata da circa di 166.000 abitanti, di cui una considerevole parte è rappresentata da universitari. Da questo punto di vista, offre quindi numerosi servizi e attrazioni per i giovani.

Partenza:  01/06/2014

Durata: 10 mesi

Ambito: Consapevolezza europea, Anti-Discriminazione,  Bambini,  Comunità Rom.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

L’idea del progetto “Creative Involvement” proviene dalla passione dell’organizzazione Fundatia Pro Prietenia nell’investire nelle persone, promuovendo valori umani quali come la dignità umana, lo spirito di squadra, l’iniziativa personale, la responsabilità, la competenza, la comunicazione, la volontà di azione e di leadership. Essendo forti credenti nel lavoro di squadra e spirito di gruppo, la Fundatia Pro Prietenia estende questo stesso spirito ai volontari che essi ospitano. L’attore principale in un progetto SVE è il volontario stesso e la missione della stessa organizzazione è di sostenere lui/lei, e raggiungere il meglio del potenziale attraverso le attività che verranno svolte nel progetto. I compiti dei volontari saranno di:

·         Individuare nuovi metodi creativi nell’organizzazione delle attività, preparare i materiali per le attività, diffondere le informazioni sulle attività svolte.

·         Sensibilizzare la popolazione sulla Tratta di esseri umani attraverso la formazione, la preparazione e l’attuazione di campagne di sensibilizzazione.

·         Partecipare ed organizzare la consegna di pasti caldi alle persone della terza età.

·         Fare assistenza e supporto all’equipe delle scuole nella gestione di attività educative e ricreative per i bambini nelle scuole e nei centri sociali della città.

·         Organizzare eventi interculturali.

·         Assistere la stessa organizzazione nell’attività  amministrativa con mansioni vari.

·         Partecipare al corso di lingua rumena

·         Spirito di iniziativa  sul altri progetti di attivita’.

I volontari si impegneranno in attività incentrate a migliorare la cittadinanza attiva , lo scambio interculturale, il dialogo, la tolleranza e la lotta alla discriminazione.

La metodologia utilizzata sarà specifica di educazione non formale.

I volontari saranno monitorati e supportati da un team composto da una coordinatrice , dai facilitatori di attività (volontari rumeni ) , da un tutor e da un insegnante di lingua rumena.

Aspetti contrattuali:  il 90% del viaggio a\r, vitto e alloggio, sono totalmente coperti dall’associazione ospitante ed è inoltre previsto un contributo spese mensile pari a 60 € \ mese, 2 giorni liberi a settimana e 2 giorni di vacanza al mese

Orario di lavoro e giorni di riposo : Il volontario lavorerà 5 ore al giorno per 5 giorni alla settimana, da lunedì a venerdì con i fine settimana liberi più due giorni di vacanza al mese.

Il progetto è co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Youth in action, che copre le spese del 90% del viaggio, vitto e alloggio per tutti i volontari, oltre a un piccolo pocket money in loco e comprende anche l’assicurazione per le spese sanitarie.

Alloggio : Il volontario abiterà in un appartamento in comune con altri volontari provenienti dall’Argentina, Macedonia, Moldavia, Polonia e Portogallo. I locali consistono di camere da letto molto grandi, cucina in comune, bagni e lavanderia per uso e comodita’.

Il volontario avrà illimitato accesso a internet senza fili , telefono + SIM card rumena con un piano mensile per minuti .

Il trasporto locale sarà gratuito al volontario con un pass mensile che consente un accesso senza restrizioni sui tram ed autobus per percorsi in tutta la città.

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese

Scadenza per la presentazione di domande : 20/04/2014

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Modalità di candidatura

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto (legalmente residenti in Italia – non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare la domanda, composta da una lettera di motivazione e dal CV con foto,  entrambi in inglese ed andrà presentata entro il 20 aprile 2014 (compreso),  via email al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail “Creative Involvement “.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–          La selezione avverà su base esclusiva delle lettere di motivazione

Si tratta di un progetto approvato: qualora si venisse selezionati si partirebbe!

_______________________________________________________________________________________

ALTRI PROGETTI SVE IN FASE DI APPROVAZIONE

1.

Nome del progetto: “ Project 2012-PL-32,  Krakow ”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: International Bund Polska

Città: Cracovia,  Polonia

Partenza: 01/09/2014

Durata: 10 mesi ( 1 Settembre 2014 – 31 Maggio 2015)

Ambito: Bambini con Handicap, difficoltà  economiche e Sociali

Città: Cracovia è stata a lungo la capitale del paese, e tutt’oggi rimane il suo principale centro culturale, artistico e universitario con quasi un milione di abitanti. E’ famosa per il suo piccolo e curato centro storico, per la sua immensa piazza centrale e per la curatissima fascia di giardini che circondano completamente il centro storico. Il centro storico di Cracovia è iscritto nella Lista UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Nel 2013 ha ricevuto dall’UNESCO anche il riconoscimento di città della letteratura. Cracovia è una città bellissima, elegante e molto turistica e, con più di otto milioni di visitatori ogni anno, è la principale meta turistica internazionale della Polonia, facilmente raggiungibile con le linee ferroviarie.  Famosi sono i luoghi della nostra storia recente come il “Ghetto degli Ebrei di Cracovia, il  quartiere ebraico di Kazimierz  con la famosa sinagoga  ed il museo – fabbrica di Schindler, immortalata nel film  Schindler’s list.  Nell’ affascinante  Castello  Wawel, una volta sede dei Nazisti  è custodito il famoso dipinto di Leonardo da Vinci, “ Dama con l’ermellino  mentre  Il Palazzo Reale ha ospitato  almeno tre regine Italiane. Cracovia non ‘e soltanto ricca di storia e cultura ma ad oggi è un centro economico ricca di eventi e festival in corso  tutto l’anno. Città studentesca visto i suoi 23 università e conta più di 200 mila universitari, da questo punto di vista, offre quindi numerosi servizi e attrazioni per i giovani.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

La sede del progetto è la  Special Educational School ( Zespol Szkol Specjalnych ).  E’ composta di una scuola elementare,  di una scuola media e di una palestra. La scuola ospita circa 60  alunni dai 3 ai 18 anni con handicap mentali e fisici ed alle volte anche entrambi. La scuola offre vari programmi educativi e riabilitativi. E’ importante sottolineare che la maggior parte degli alunni della scuola di base hanno handicap gravi: alcuni hanno difficoltà motorie, altri problemi con la comunicazione verbale. Nella scuola secondaria gli insegnanti sono affiancati dagli assistenti pedagogici dato che alcuni alunni hanno attrezzature speciali che sostengono i loro movimenti.

La scuola, costruita nel 1990, dispone di aule per l’istruzione e di una palestra utilizzata per gli esercizi fisici e movimenti. C’è anche una sala relax, una cucina, una stanza da pranzo e gli uffici per i docenti. Il volontario sarà una parte integrante dello staff. Il suo compito sarà quello di supportare lo staff esistente in funzione coadiuvante. Non le/gli verranno mai affidati incarichi o compiti nel quale opererà da solo.

Il volontario contribuirà in questo progetto nelle seguenti forme:

·         Attraverso il progetto, i volontari avranno un ottimo panorama del modo in cui i servizi vengono forniti alle persone con disabilità intellettiva o fisica . Essi potranno conoscere i vari modi in cui viene data una terapia, in un ambiente ed in una impostazione specifica.

·         Essi potranno conoscere le varie disabilità e il modo di lavorare con questi ragazzi  permettendo a loro di  migliorare la loro qualità di vita e promuovere l’indipendenza.

·         Attraverso la quotidiana frequenza con persone disabili i volontari scopriranno e le proprie capacità e riceveranno nuovi stimoli. Una grande soddisfazione è per il volontario quando un alunno raggiunge piccoli e grandi obiettivi proprio per l’impegno del volontario.

·         Il volontario farà conoscere la propria cultura del paese da cui proviene ai giovani beneficiari del centro  e comunicare con loro il più possibile.

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande : 30/04/2014

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: Inviare CV, motivation letter e application form a evs@arcistrauss.it

Modalità di partecipazione

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto (legalmente residenti in Italia – non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare CV con foto, lettera di motivazione e l’application form scaricabile a questo link http://www.arcistrauss.it/?menu=download&id=181 , tutti in inglese. La domanda andrà presentata entro il 30/04/2014  (compreso),  via e-mail al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail “Project PL 2012  – 32 – Krakow.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–          -selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione, dei CV e dell’application form

Si tratta di un progetto in fase di approvazione: qualora si venisse selezionati si dovrebbe attendere l’esito della valutazione.

_______________________________________________________________________________________

2.

Nome del progetto: “ Project 2011-PL – 250 – Krakow ”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: International Bund Polska

Città: Cracovia,  Polonia

Partenza: 01/09/2014

Durata: 10 mesi ( 1 Settembre 2014 – 31 Maggio 2015)

Ambito:  Bambini /Educativo/Ricreativo

Città: Cracovia è stata a lungo la capitale del paese, e a tutt’oggi rimane il suo principale centro culturale, artistico e universitario con quasi un milione di abitanti. Famosa per il suo piccolo e curato centro storico, per la sua immensa piazza centrale e per la curatissima fascia di giardini  che circondano completamente il centro storico. Il centro storico di Cracovia è iscritto nella Lista UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Nel 2013 ha ricevuto dall’UNESCO anche il riconoscimento di città della letteratura. Cracovia è una città bellissima, elegante e molto turistica con più di otto milioni di visitatori ogni anno, essendo la principale meta turistica internazionale della Polonia, facilmente raggiungibile con le linee ferroviarie.  Famosi sono i luoghi della nostra storia recente come il “Ghetto degli Ebrei di Cracovia, il  quartiere ebraico di Kazimierz  con la famosa sinagoga  ed il museo – fabbrica di Schindler, immortalata nel film  Schindler’s list.  Nell’ affascinante  Castello  Wawel, una volta sede dei Nazisti  è custodito il famoso dipinto di Leonardo da Vinci, “ Dama con l’ermellino  mentre  Il Palazzo Reale ha ospitato  almeno tre regine Italiane. Cracovia non ‘e soltanto ricca di storia e cultura ma ad oggi è un centro economico ricca di eventi e festival in corso  tutto l’anno. Città studentesca visto i suoi 23 università e conta più di 200 mila universitari, da questo punto di vista, offre quindi numerosi servizi e attrazioni per i giovani.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

La sede del progetto è la  Special Educational School ( Zespol Szkol Specjalnych ).  E’ composta di una scuola elementare,  di una scuola media e di una palestra. La scuola ospita circa 60  alunni dai 3 ai 18 anni con handicap mentali e fisici ed alle volte anche entrambi. La scuola offre vari programmi educativi e riabilitativi. E’ importante sottolineare che la maggior parte degli alunni della scuola di base hanno handicap gravi: alcuni hanno difficoltà motorie, altri problemi con la comunicazione verbale. Nella scuola secondaria gli insegnanti sono affiancati dagli assistenti pedagogici dato che alcuni alunni hanno attrezzature speciali che sostengono i loro movimenti.

La scuola, costruita nel 1990, dispone di aule per l’istruzione e di una palestra utilizzata per gli esercizi fisici e movimenti. C’è anche una sala relax, una cucina, una stanza da pranzo e gli uffici per i docenti. Il volontario sarà una parte integrante dello staff. Il suo compito sarà quello di supportare lo staff esistente in funzione coadiuvante. Non le/gli verranno mai affidati incarichi o compiti nel quale opererà da solo.

Il volontario contribuirà in questo progetto nelle seguenti forme:

·         Attraverso il progetto, i volontari avranno un ottimo panorama del modo in cui i servizi vengono forniti alle persone con disabilità intellettiva o fisica . Essi potranno conoscere i vari modi in cui viene data una terapia, in un ambiente ed in una impostazione specifica.

·         Essi potranno conoscere le varie disabilità e il modo di lavorare con questi ragazzi  permettendo a loro di  migliorare la loro qualità di vita e promuovere l’indipendenza.

·         Attraverso la quotidiana frequenza con persone disabili i volontari scopriranno e le proprie capacità e riceveranno nuovi stimoli. Una grande soddisfazione è per il volontario quando un alunno raggiunge piccoli e grandi obiettivi proprio per l’impegno del volontario.

·         Il volontario farà conoscere la propria cultura del paese da cui proviene ai giovani beneficiari del centro  e comunicare con loro il più possibile.

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande : 30/04/2014

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: Inviare CV, motivation letter e application form a evs@arcistrauss.it

Modalità di partecipazione

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto (legalmente residenti in Italia – non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare CV con foto, lettera di motivazione e l’application form scaricabile a questo link http://www.arcistrauss.it/?menu=download&id=181 , tutti in inglese. La domanda andrà presentata entro il 30/04/2014  (compreso),  via e-mail al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail “Project 2011-PL – 250 – Krakow.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–       selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione, dei CV e dell’application form

Si tratta di un progetto in fase di approvazione: qualora si venisse selezionati si dovrebbe attendere l’esito della valutazione.

_______________________________________________________________________________________

3.

Nome del progetto: “ Project 2013-PL-124 – Krakow ”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: Szkola Podstawowa nr 24 w Krakowie

Città: Cracovia,  Polonia

Partenza: 01/09/2014

Durata: 10 mesi ( 1 Settembre 2014 – 31 Maggio 2015)

Ambito:  Difficoltà Educative, Difficoltà Geografiche, Difficoltà sociali

Città: Cracovia è stata a lungo la capitale del paese, e a tutt’oggi rimane il suo principale centro culturale, artistico e universitario con quasi un milione di abitanti. Famosa per il suo piccolo e curato centro storico, per la sua immensa piazza centrale e per la curatissima fascia di giardini  che circondano completamente il centro storico. Il centro storico di Cracovia è iscritto nella Lista UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Nel 2013 ha ricevuto dall’UNESCO anche il riconoscimento di città della letteratura. Cracovia è una città bellissima, elegante e molto turistica con più di otto milioni di visitatori ogni anno, essendo la principale meta turistica internazionale della Polonia, facilmente raggiungibile con le linee ferroviarie.  Famosi sono i luoghi della nostra storia recente come il “Ghetto degli Ebrei di Cracovia, il  quartiere ebraico di Kazimierz  con la famosa sinagoga  ed il museo – fabbrica di Schindler, immortalata nel film  Schindler’s list.  Nell’ affascinante  Castello  Wawel, una volta sede dei Nazisti  è custodito il famoso dipinto di Leonardo da Vinci, “ Dama con l’ermellino  mentre  Il Palazzo Reale ha ospitato  almeno tre regine Italiane. Cracovia non ‘e soltanto ricca di storia e cultura ma ad oggi è un centro economico ricca di eventi e festival in corso  tutto l’anno. Città studentesca visto i suoi 23 università e conta più di 200 mila universitari, da questo punto di vista, offre quindi numerosi servizi e attrazioni per i giovani.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

La scuola primaria Krakowska StraA1 PoA1arna No.24 di Cracovia è una scuola ben attrezzata per i gradi I-VI e con una squadra di 41 insegnanti rende il luogo sicuro e amichevole. La scuola è dotata di  due aule separate per classi di pre-scuola con accessori, una biblioteca, una sala ITC con accesso a Internet, una palestra, un parco giochi per i bambini più piccoli, un campo sportivo, un giardino, una mensa scolastica,  assistenza diurna per i gradi 0-III. La scuola è aperta 07:00-05:00.

Attività proposte per i volontari SVE:

·         La scuola può offrire ai volontari l’opportunità di partecipare a varie attività scolastiche ed eventi, acquisire esperienza nel lavoro con i bambini, far fronte ai diversi alunni e varie situazioni, scambiare idee educative, culturali e in altre aree, stimolare la loro creatività. Gli orari di lavoro vanno da lunedì a venerdì, per 5-6 ore al giorno.

·         Le mansioni del volontario includono: organizzazione di attività (presso la day care room),  giochi educativi, attività sportive, attività legate alla musica o teatro, coinvolgimento nelle attività condotte da altri insegnanti, come attività di laboratori interculturali e circoli di interesse relativamente ai volontari, quindi sulla cultura nativa, la loro tradizione, lezioni di lingua per gli alunni (da svolgere durante il loro tempo libero, prima o dopo le lezioni regolari), aiutare gli alunni con i compiti.

·         Parte delle attività che i volontari a cui prenderanno parte includono anche: accompagnamento dei bambini a diversi viaggi, eventi, ecc. Problematiche ambientali : i volontari sono tenuti a partecipare a tali progetti che sono: la raccolta di materiali riciclati, la progettazione di eco-abiti per eco-fashion show, celebrazione della Giornata della Terra, raccogliendo cibo per gli animali senza casa e rifugio (anche per i senzatetto), la promozione di uno stile di vita sano – attività all’aperto, gite scolastiche nelle aree verdi, manifestazioni e competizioni sportive. Arte e cultura (i volontari collaboreranno con le istituzioni culturali come: musei, Wieliczka Salt Mine. Spettacoli scolastici partecipazione come registi / attori / scenografi / soggettisti, partecipare a eventi scolastici quali: celebrazione del giorno di San Andrew ,di San Nikolas, ,Il giorno dell’ Indipendenza, il giorno di Maggio, Festa della Costituzione, il giorno dei bambini, l’edizione scolastica di ” I’ve got a talent”, ecc)

·         La scuola vuole fornire l’opportunità ai volontari di sviluppare se stessi, di acquisire un’esperienza preziosa, mentre partecipano al progetto, di incontrare e scambiare idee e pratiche con i cittadini europei provenienti da diversi paesi. Questa è una grande opportunità per l’apprendimento reciproco e anche per promuovere la cittadinanza europea nel nostro ambiente locale.

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande : 30/04/2014

Aspetti contrattuali:  il 90% del viaggio  A\R , vitto e alloggio, sono totalmente coperti dall’associazione ospitante ed è inoltre previsto un contributo spese mensile pari a 85 € mese, 2  giorni liberi a settimana e 2 giorni di vacanza al mese

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Modalità di partecipazione

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto (legalmente residenti in Italia – non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare CV con foto, lettera di motivazione e l’application form scaricabile a questo link http://www.arcistrauss.it/?menu=download&id=181 , tutti in inglese. La domanda andrà presentata entro il 30/04/2014  (compreso),  via e-mail al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail ” Project 2013-PL-124 – Krakow.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–       selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione, dei CV e dell’application form

Si tratta di un progetto in fase di approvazione: qualora si venisse selezionati si dovrebbe attendere l’esito della valutazione.

_______________________________________________________________________________________

4.

Nome del progetto: “ Project 2013-PL – 15 – Krakow ”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: International Bund Polska

Città: Cracovia,  Polonia

Partenza: 01/09/2014

Durata: 12 mesi ( 1 Settembre 2014 – 31 Agosto 2015 )

Ambito:  Bambini con Difficoltà Economiche Difficoltà Educative, Difficoltà Geografiche, Difficoltà sociali

Città: Cracovia è stata a lungo la capitale del paese, e a tutt’oggi rimane il suo principale centro culturale, artistico e universitario con quasi un milione di abitanti. Famosa per il suo piccolo e curato centro storico, per la sua immensa piazza centrale e per la curatissima fascia di giardini  che circondano completamente il centro storico. Il centro storico di Cracovia è iscritto nella Lista UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Nel 2013 ha ricevuto dall’UNESCO anche il riconoscimento di città della letteratura. Cracovia è una città bellissima, elegante e molto turistica con più di otto milioni di visitatori ogni anno, essendo la principale meta turistica internazionale della Polonia, facilmente raggiungibile con le linee ferroviarie.  Famosi sono i luoghi della nostra storia recente come il “Ghetto degli Ebrei di Cracovia, il  quartiere ebraico di Kazimierz  con la famosa sinagoga  ed il museo – fabbrica di Schindler, immortalata nel film  Schindler’s list.  Nell’ affascinante  Castello  Wawel, una volta sede dei Nazisti  è custodito il famoso dipinto di Leonardo da Vinci, “ Dama con l’ermellino  mentre  Il Palazzo Reale ha ospitato  almeno tre regine Italiane. Cracovia non ‘e soltanto ricca di storia e cultura ma ad oggi è un centro economico ricca di eventi e festival in corso  tutto l’anno. Città studentesca visto i suoi 23 università e conta più di 200 mila universitari, da questo punto di vista, offre quindi numerosi servizi e attrazioni per i giovani.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

La  Scuola dell’infanzia statale “Dworek Manor Krzemionki – Kindergarten No. 92”   si trova nella bellissima città di Cracovia ed è ospitata  in due edifici che ricordano architettonicamente i palazzi anteguerra. Si trova ai piedi delle  belle colline Krzemionki ed è circondata da uno dei più belli parchi di Cracovia – il  bellissimo “Bednarski Park” . Quest’area  crea una splendida zona ricreativa ed influisce positivamente nello sviluppo fisico e psicologico del bambino.

La scuola dell’infanzia  “Dworek Manor Krzemionki  ha un’atmosfera accogliente , tranquilla e spensierata e allo stesso tempo promuove nell’alunno la consapevolezza della propria identità culturale esprimendo i loro sentimenti in attività artistiche e musicali ispirati alla natura e arte. Anche se gli edifici sono stati costruiti oltre 50 anni fa , la scuola cerca costantemente di aggiornarlo  ed  abbellirlo . Le aule  dei bambini sono architettate con un design accogliente e sicuro, attrezzate con giochi, materiale didattico, attrezzature per parchi giochi e giochi atti a sviluppare interesse e capacità dei piccoli allievi . La scuola ha anche una vasta collezione di libri , CD risorse , cassette e videocassette .

Tutto questo  contribuisce a renderlo ad essere  un posto speciale , fornendo ad ogni bambino il comfort e la sicurezza .

Le attività proposte per i volontari SVE sono:

·         ll volontario aiuterà nel compito educativo integrando il giovane team pedagogico già esistente. L’attività si basa su  una piena immersione da parte del volontario.

·         Il volontario offrirà ai bambini l’opportunità di approfondire e conoscere la propria lingua e cultura anche attraverso i giochi.

·          Il volontario dovrà essere creativo e contribuire con il suo bagaglio culturale nel suo lavoro partecipando in tutte le attività della scuola.

·         Il volontario dimostrerà ai piccoli alunni che esistono persone culturalmente diverse da loro.

·         Infine, il volontario avrà la possibilità di essere integrato nella  comunità polacca e  conoscere usi e costumi della Polonia.

·         Per tutta la durata del programma il  volontario sarà seguito dallo  staff professionale della scuola  ed avrà l’opportunità di lavorare a Cracovia, fulcro del turismo internazionale, città d’arte, di storia e cultura, ed avrà parallelamente l’occasione UNICA di scoprire lo splendore di questa città ed ad imparare il polacco allo stesso tempo.

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande : 30/04/2014

Aspetti contrattuali:  il 90% del viaggio  A\R , vitto e alloggio, sono totalmente coperti dall’associazione ospitante ed è inoltre previsto un contributo spese mensile pari a 85 € mese, 2  giorni liberi a settimana e 2 giorni di vacanza al mese

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Modalità di partecipazione

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto (legalmente residenti in Italia (non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare la domanda, composta da una lettera di motivazione e dal CV con foto,  entrambi in inglese ed andrà presentata entro il 30/04/2014  (compreso),  via e-mail al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail ” Project 2013-PL – 15 – Krakow”.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–          selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione

_______________________________________________________________________________________

5.

Nome del progetto: “ Project 2011-FR-93 – Nantes  ”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: Maison de l’Europe à Nantes

Città: Nantes,  Francia

Partenza: 01/10/2014

Durata: dal 01/10/2014 al 30/07/2015

Ambito:  Cittadinanza Europea, Coscienza Europea

Città:  Nantes è la sesta città più grande della Francia situata a 50 km dalla costa atlantica e con il suo aeroporto si trova vicino a molte mete turistiche, come la Bretagna, Angiò e Vandea.  La città è abitata da 350. 000 abitanti, il 35% dei quali di età inferiore ai 25 anni. Città studentesca  visto le sue tante università, da questo punto di vista, offre quindi numerosi servizi e attrazioni per i giovani. Nantes è una città molto dinamica, culturalmente ricca, con vari impianti sportivi nota anche per il suo ambiente tranquillo e piacevole. E ‘un contesto ricco e appagante per svolgere il volontariato in una bella città della Francia.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

La Casa d’Europa ( “Europe Direct Information Center” ) di Nantes è una organizzazione locale che mira a federare tutti i progetti europei essendo stata costitutita  a Nantes da tanti non-government-associations.   L’associazione fornisce informazioni, consigli, formazione e risorse per educare le persone alle grandi sfide dell’Europa di oggi,  e soprattutto i giovani, promuovendo l’informazione e la sensibilizzazione, lo sviluppo di iniziative europee locali, e l’assistenza individuale per l’orientamento su ricerche e approcci per l’UE.

La Casa d’Europa a Nantes è guidata da un team di volontari e da uno staff professionale con lo scopo principale di informare tutte le persone ma con un target particolare al pubblico dai 3 a 30 anni.

Breve descrizione dell’ attività del volontario:

Partecipare alla diffusione di materiale didattico (brochure, poster, mostre,)

All’interno della Casa d’Europa, il volontario europeo sarà accompagnato dai 4 membri del team, e secondo le loro differente missioni, realizzerà diversi compiti.
Rispondere alle richieste dei cittadini (risorse e materiali didattici sull’Europa, mobilità in Europa, generale domande sull’Europa).
Creare power-point su questioni interculturali ed europei. Il volontario porterà tali presentazioni riguardante l’Europa, raccontando  la propria esperienza all’estero e sul suo paese, soprattutto

nelle scuole sempre assistito dal team della Casa d’Europa.)

Realizzare strumenti di comunicazione (scrittura di articoli per il sito web, programmi radiofonici, etc.
Organizzare con il team della Casa d’Europa eventi, conferenze e dibattiti.

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande : 11/04/2014

Aspetti contrattuali:  il 90% del viaggio  A\R , vitto e alloggio, sono totalmente coperti dall’associazione ospitante ed è inoltre previsto un contributo spese mensile pari a 125 € mese, 2  giorni liberi a settimana e 2 giorni di vacanza al mese

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Modalità di partecipazione

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto, legalmente residenti in Italia (non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare la domanda, composta da una lettera di motivazione, da un CV con foto e dall’application form che è possibile trovare a questo link http://www.arcistrauss.it/?menu=download&id=182 ,  entrambi in inglese ed andrà presentata entro il 11/04/2014  (compreso),  via e-mail al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail “Project 2011-FR-93 – Nantes”.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–          selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione

_______________________________________________________________________________________

6.

Nome del progetto: “ Project 2012-FR-128 – La Reunion ”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: Association Nationale Compagnons  Bâtisseurs

Città: Sainte Clotilde,  Isola Di Riunione, ( Francia)

Partenza: 01/10/2014

Durata: dal 01/10/2014 al 30/07/2015

Ambito:  Difficoltà Educative, Difficoltà Geografiche, Difficoltà sociali

Luogo:  L’Isola di Riunione (in francese  La Réunion) è un’isola dell’arcipelago delle isole Mascarene che si trova nell’oceano Indiano ed è situata ad est del Madagascar molto vicino alla Repubblica di Mauritius. Amministrativamente costituisce sia una regione che un dipartimento d’oltremare della Francia. Il capoluogo è Saint-Denis. Il clima è caldo e umido caratteristico della fascia tropicale. Le immigrazioni di francesi, africani, cinesi, malesi e indiani del Malabar diedero all’isola l’eterogeneità etnica che oggi la caratterizza con una popolazione di quasi un milione di abitanti. L’economia è dominata dalla produzione di canna da zucchero. I principali prodotti esportati sono lo zucchero, il rum, la vaniglia e varie essenze profumate. Il settore turistico ancora poco sviluppato è in espansione, grazie agli incontaminati paesaggi naturali tra cui le numerose cascate e canyon, meta ideale per gli appassionati di rafting e torrentismo. La Riunione non è un’isola autosufficiente, per cui nella bilancia economica hanno un grande peso gli aiuti finanziari francesi, soprattutto tramite contributi per la disoccupazione e detassazioni.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

Dal settembre 2010 , l’associazione Compagnons Bâtisseurs con filiale a La Réunion organizza progetti di volontariato per le ristrutturazioni di abitazioni, con il coinvolgimento attivo delle famiglie a fianco dei  volontari ospitati dall’organizzazione. L’associazione ha tre leaders che portano avanti il progetto:

Ogni volontario sarà incoraggiato e sostenuto nello sviluppo di un proprio progetto personale basato su idee innovative e creative che rimarrà come un modello di buone pratiche per i futuri volontari.
Il volontario lavorerà in un ambiente multiculturale insieme ad altri  giovani provenienti da tutta l’Europa nel settore sociale per aiutare a migliorare l’ ambiente di vita delle famiglie in difficoltà .

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande : 30/04/2014

Aspetti contrattuali:  il 90% del viaggio  A\R , vitto e alloggio, sono totalmente coperti dall’associazione ospitante ed è inoltre previsto un contributo spese mensile pari a 125 € mese, 2  giorni liberi a settimana e 2 giorni di vacanza al mese

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Modalità di partecipazione

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto legalmente residenti in Italia (non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare la domanda, composta da una lettera di motivazione in allegato  e dal CV con foto,  entrambi in inglese ed andrà presentata entro il 30/04/2014  (compreso),  via e-mail al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail ” Project 2012-FR-128 – La Reunion”.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–          selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione

_______________________________________________________________________________________

7.

Nome del progetto: “Project 2010-FR-187 – Marsiglia”

Posti disponibili: n. 1

Ente di accoglienza: Association Nationale Compagnons  Bâtisseurs

Città: Marsiglia, Francia

Partenza: 01/09/2014

Durata: –

Ambito:  difficoltà economiche, difficoltà educative, difficoltà geografiche, difficoltà sociali

Città:   Marsiglia gode soprattutto di un clima mediterraneo. Fondata dagli antichi greci è la più grande città della Francia meridionale, oltre che il primo porto della Francia e del Mediterraneo ed il quinto al livello europeo. Il pittoresco Porto Vecchio ( Vieux Port in francese), situato nel centro della città è da sempre il centro storico, culturale ed economico della città, oggi è un porto turistico, essendo le attività marittime trasferite al più vasto Gran porto marittimo di Marsiglia. Nel 2013 Marsiglia  è stata nominata “ Capitale Europea della Cultura” essendo una città moderna ed affascinante, ricca di arte, storia, musei, grandi parchi e grandi palazzi storici abbellita ancor di più le sue vie ed i suoi quartieri. Marsiglia è un luogo vivo e pieno di giovani, con una  multiculturalità che qui in Italia si fa ancora desiderare, sicuramente una città dove sarà difficile annoiarsi. Alexandre Dumas amava dire che era “il punto di incontro di tutto il mondo”.

Breve descrizione delle attività da svolgere:

L’associazione Compagnons Batisseurs Provenza, è un’associazione creata nel 1979 e si occupa di numerose reti di integrazione socio-culturale  site in vari parti della Francia.

I punti di forza del progetto:

·         Promuovere la cittadinanza , la partecipazione volontaria e la vita della comunità

·         L’associazione risponde alle difficoltà di riabilitazione professionale incontrate da disoccupati alienati dal mondo del lavoro e che desiderano orientarsi verso il settore di costruzione e manodopera attivando la I.A.E. (Insertion par l’ Activité Economique) o semplicemente la riabilitazione per attività economica ) .

·         Una squadra di volontari lavora costantemente sulle attività dell’associazione. Inoltre vengono organizzate campi di lavoro di volontariato durante tutto l’anno, che contribuiscono allo sviluppo locale con interventi che riguardano la casa, il rinnovamento o lo sviluppo di edifici pubblici o associativi , la ristrutturazione del patrimonio , ecc.

·         Il volontario lavorerà in un ambiente multiculturale insieme ad altri  giovani provenienti da tutta l’Europa nel settore sociale per aiutare a migliorare l’ ambiente di vita delle famiglie in difficoltà .

·         L’associazione organizza attività di ristrutturazione casa attraverso una partecipazione attiva da parte delle famiglie a fianco dei volontari ospitati dall’associazione .

·         Ogni volontario sarà incoraggiato e sostenuto nello sviluppo di un proprio progetto personale basato su idee innovative e creative che rimarrà come un modello di buone pratiche per i futuri volontari.

·         I volontari saranno presso gli uffici della stessa organizzazione da lunedì a venerdì e lavoreranno in stretto contatto con lo staff della suddetta associazione per tutte le attività stabilite, tuttavia, un giorno alla settimana è dedicato allo sviluppo del loro progetto personale (coinvolgimento in associazioni, attività culturali e sportive etc.).

·         Durante l’estate, i volontari possono lavorare come leaders nei campi di lavoro estivi internazionali organizzati dall’associazione.

Requisiti richiesti:

·         Forte motivazione al volontariato;

·         Capacità di adattamento;

·         Capacità comunicative;

·         Disponibilità al lavoro di gruppo

·         Motivazione per le attività del progetto,  spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e voglia di imparare una nuova lingua e una nuova cultura. I volontari con minori opportunità sono incoraggiati ad applicare a questo progetto .

·         Spirito di iniziativa nella realizzazione delle attività dei progetti e nel proporre le iniziative proprie

·         Conoscenza base della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande : 30/04/2014

Aspetti contrattuali:  il 90% del viaggio  A\R , vitto e alloggio, sono totalmente coperti dall’associazione ospitante ed è inoltre previsto un contributo spese mensile pari a 125 € mese, 2  giorni liberi a settimana e 2 giorni di vacanza al mese

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss”, www.arcistrauss.it

Indirizzo mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Modalità di partecipazione

–          Il progetto è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, alla data di presentazione del presente progetto legalmente residenti in Italia (non è dunque obbligatorio avere la cittadinanza italiana) e che non abbiano partecipato a precedenti progetti di Servizio Volontario Europeo di durata superiore ai 2 mesi.

–          Per candidarsi è sufficiente inviare la domanda, composta da una lettera di motivazione in allegato  e dal CV con foto,  entrambi in inglese ed andrà presentata entro il 30/04/2014  (compreso),  via e-mail al seguente indirizzo:  evs@arcistrauss.it inserendo nell’oggetto della mail ” Project 2010-FR-187 – Marsiglia”.

–          Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente INTERESSATI e MOTIVATI. NO PERDITEMPO O INCERTI e/o CON POSSIBILITA’ nel futuro immediato di opportunità di IMPIEGO o di STUDIO ( al fine di evitare ritiri dell’ultim’ora o durante il progetto). Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)

–          selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione

ARTICOLI SIMILI

Nessun commento

Lascia un commento