Scuola di Tecnologie Civiche, informiamoci di più…

Scuola di Tecnologie Civiche, informiamoci di più…

0 215

Si terrà a Napoli dal 17 al 20 novembre la Scuola di tecnologie civiche, un percorso didattico che comprende lezioni su aspetti teorici e pratici del fenomeno civic tech.

La Scuola di Tecnologie Civiche è ideata e realizzata dal Consorzio TOP-IX, Progetto RENA e Fondazione Bruno Kessler. L’edizione di Napoli è organizzata in collaborazione con Rural Hub e Mappi[na], col sostegno della Regione Campania, la partecipazione del Comune di Napoli e del Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.
A breve verranno pubblicate le informazioni logistiche su dove si svolgeranno le lezioni.

L’obiettivo della scuola è comprendere cosa le civic tech e soprattutto come si sviluppano con un approccio multidisciplinare e un metodo progettuale, attraverso lezioni su aspetti teorici e pratici del fenomeno civic tech, l’analisi di casi di studio.
Il percorso si rivolge a:
policy makers: Politici, dirigenti e funzionari pubblici, amministratori che vogliono capire cosa sono e come promuovere le tecnologie civiche;
imprendotori: Innovatori, all’interno di grandi e piccole imprese o startup, che hanno un’idea e vogliono capire come realizzarla al meglio.
progettisti: Addetti ai lavori e professionisti che operano per istituzioni pubbliche e private che voglio approfondire il fenomeno civic tech;
studenti: Studenti di lauree specialistiche, master o dottorato che vogliono approfondire il tema e provare a sviluppare un progetto

La Scuola si svolge dal 17 al 20 Novembre, la location è in fase di definizione. Per partecipare sarà sufficiente compilare il form di iscrizione che contiene delle domande sulla storia professionale e le motivazioni dei candidati.

Non è necessario perciò possedere dei requisiti particolari di curriculum, competenze o esperienze ma solo essere interessati e motivati. I risultati saranno comunicati ai singoli partecipanti a mano a mano che arriveranno le candidature. <br<
La scuola prevede una quota di iscrizione di:
500€ + IVA per imprese (piccole, medie e grandi) o grandi amministrazioni
300€ + IVA per singoli (partecipazione a titolo personale), startup, micro imprese o piccole amministrazioni
200€ + IVA per studenti (iscritti ad un corso di studi nell’anno in corso).

Le iscrizioni sono aperte fino a esaurimento dei posti e comunque entro l’8 novembre 2016.
LA QUOTA INCLUDE: gli aperitivi quando previsti; il materiale didattico; l’ attestato di partecipazione.

<br<
LA QUOTA NON COMPRENDE : i viaggi; i pranzi e le cene; il pernottamento.
Recapiti: Per info Email info.civictech@top-ix.org
Scadenza: 8/11/2016
Link: vai al sito web

Nessun commento

Lascia un commento