Tags Articoli taggati con "sindaco franco alfieri"

sindaco franco alfieri

0 402

Parte da oggi, martedì primo luglio, il nuovo orario di trasporto urbano ad Agropoli che resterà in vigore fino al 31 agosto. Su iniziativa dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri è stato rimodulato per rispondere alle esigenze della città nel periodo estivo e della mobilità con mezzi pubblici da e verso i principali luoghi turistici (spiagge e centro cittadino). In particolare è stata predisposta anche una navetta serale che garantirà il collegamento dal parcheggio di Via Taverne al centro storico, con arrivo al Castello Angioino Aragonese.

«Vogliamo una città turistica sempre più accogliente – afferma il sindaco Franco Alfieri – Ecco perché abbiamo rivisto il servizio di trasporto pubblico urbano con più corse e nuovi orari per l’estate. Per i cittadini ed i tanti nostri ospiti sarà più facile raggiungere dai vari punti della città le spiagge ed i luoghi più belli. Oltre al potenziamento giornaliero, abbiamo voluto l’attivazione di una navetta che la sera, con partenze continue, accompagnerà i turisti nel centro storico e al Castello, da dove potrà iniziare una passeggiata suggestiva alla scoperta del nostro
borgo».

Orario Estate Autobus Agropoli 2014

0 340

Il servizio sarà attivo tutti i giorni a luglio ed agosto ed è frutto dell’accordo tra Comune di Agropoli e Travelmar

Partirà il primo luglio la linea marittima che collegherà Agropoli ed Amalfi, nell’ambito del progetto “Uniamo le costiere”, frutto dell’accordo tra Comune di Agropoli e Travelmar – Trasporti Marittimi Veloci.

0 437

Agropoli, sabato 28 giugno 2014, camminamento Castello Angioino Aragonese

Prima edizione LA “TERRA DEI MITI” / Land of Myths La mostra di arte fotografica “Terra dei Miti”, curata dall’Associazione culturale “Photo Art Community” di Agropoli, con la collaborazione dell’Associazione culturale “Carmine Pandolfi” (presidente Augusto Pandolfi) e con il patrocinio del Comune di Agropoli.

0 351
Anche per l’estate 2014 Agropoli è stata insignita della Bandiera Blu per le spiagge e per il porto turistico. La cerimonia di consegna dell’ambito riconoscimento internazionale da parte della Fee si è tenuta martedì 13 maggio, a Roma presso la sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
«Non è un riconoscimento formale e scontato – afferma il sindaco di Agropoli Franco Alfieri – ma il risultato dell’impegno costante in materia di sviluppo ecosostenibile e del lavoro di potenziamento e miglioramento dei servizi turistici messo in campo dall’amministrazione comunale di Agropoli. Godiamo di una fascia costiera incontaminata, con il mare che può e deve diventare una risorsa preziosa per il nostro territorio, coniugando tutela dell’ambiente a crescita. Non a caso stiamo indirizzando fortemente la nostra azione sulla valorizzazione dell’area naturalistica di Trentova Tresino, per una fruizione sempre più consapevole e rispettosa della natura».

Il sindaco Franco Alfieri ritorna anche sull’idea del brand Costa Blu. «E’ una proposta che vuole mettere in rete i comuni costiera Bandiera Blu, al fine di fare sinergia e “sfruttare” al massimo il vessillo “Bandiera Blu” per promuovere unitariamente la costa. Agropoli, tra l’altro, al fine di sensibilizzare cittadini e turisti, organizza anche quest’anno la “Notte Blu”, con una doppia data, l’11 e il 31 luglio».

Ad essere presente alla presentazione ufficiale della Bandiera Blu 2014 è stato l’assessore all’ambiente Massimo La Porta. «Ci confermiamo ancora una volta Bandiera Blu per le spiagge e per il secondo anno consecutivo otteniamo il riconoscimento anche per il porto turistico. E’ un segnale importante legato alla qualità dell’azione amministrativa e delle iniziative volte alla valorizzazione della risorsa mare. Sia quella relativa alla balneazione sulle spiagge del Lungomare San Marco sia della Baia di Trentova, con il rispetto di rigidi parametri e criteri imposti dalla Fee e passati al vaglio di una commisione internazionale sia quella del diportismo, con il lavoro che stiamo realizzando per rendere più efficienti i servizi presso il porto turistico».

0 379

Si terrà ad Agropoli dal 17 al 20 maggio. L’edizione 2014 è dedicata a Marco Pantani

E’ stata presentata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, la quarta edizione dell’Italian Sport Awards – Gran Galà dello Sport Italiano, in programma ad Agropoli dal 17 al 20 maggio. L’edizione 2014, che ha il patrocinio tra gli altri del Coni e della Figc, sarà dedicata a Marco Pantani, con la madre del ciclistica che sarà presente nel centro cilentano il 19 maggio. L’evento, che vedrà la partecipazione dei campioni dello sport italiano che ritireranno il premio nel corso de “La Notte dei Campioni” che si terrà martedì 20 maggio al Castello Angioino Aragonese, è il momento clou di una ricca primavera di sport che sta caratterizzando la città agropolese.Il programma completo della manifestazione è scaricabile QUI

«E’ una preziosa vetrina mediatica che mette al centro la città di Agropoli, dove lo sport è radicato fortemente in tantissime discipline e che oggi può contare su un sistema di strutture moderne – afferma il sindaco Franco Alfieri – Lo sport rappresenta una passione e un interesse che muove tante persone e sul quale puntiamo anche come importante leva per il turismo. Ringraziamo gli organizzatori che hanno scelto Agropoli come sede dell’Italian Sport Awards, sperando che sia un avvenimento di grande successo».

«Rivolgo un ringraziamento per aver portato sul nostro territorio un premio così prestigioso e un evento che unisce sport e solidarietà – il commento dell’assessore allo sport Eugenio Benevento – E’ un riconoscimento agli sforzi messi in campo dall’amministrazione comunale per rendere Agropoli sempre più città dello sport».

«Sono un uomo del Sud – le parole di Guglielmo Talento, consigliere nazionale del CONI – e sono orgoglioso che Agropoli possa ospitare l’Italian Sport Awards, un evento che si sviluppa su più giorni, coinvolge diverse discipline e che vedrà la presenza di personaggi importanti. E’ un’occasione per mettere in evidenza e promuovere le nostre bellezze ad una platea mediatica nazionale».

«Abbiamo trovato nell’amministrazione comunale di Agropoli grande disponibilità per la realizzazione della manifestazione, lo scorso anno ospitata a Castrocaro – le dichiarazioni del presidente dell’Italian Sport Awards, Donato Alfani – L’edizione 2014 è dedicata a Pantani, con la madre, Tonina, che darà il calcio di inizio al triangolare di beneficenza di lunedì 19 maggio. E’ un programma che avrà vari momenti, con convegni, presentazioni di libri, un villaggio dello sport a cura del Coni Salerno, un triangolare di calcio e il Gran galà con la consegna dei premi che chiuderà gli appuntamenti».

Il programma completo della manifestazione è scaricabile dal seguente link:

http://www.italiansportawards.it/evento/programma/

ITALIAN SPORT AWARDS – AGROPOLI – 17/20 MAGGIO 2014

L’Italian Sport Awards® / Gran Gala dello Sport Italiano® / La Notte dei Campioni dello Sport Italiano®, nasce da un’idea di Donato ALFANI, editore, giornalista e produttore di grandi eventi.

La manifestazione è concepita con l’intento di omaggiare gli sportivi italiani che si sono contraddistinti durante l’anno e di premiare chi ha portato in alto il nome dell’Italia nelle varie discipline sportive.

L’Italian Sport Awards è un valido esempio di come si possano coniugare passione sportiva e solidarietà e di come gli eventi possano avere un ruolo attivo nel sociale. La responsabilità sociale si manifesta sia nei comportamenti che in termini di raccolta fondi.

“L’Italian Sport Awards” è considerato come EVENTO di eccellenza che abbina sport e solidarietà. A renderlo tale è non solo la sensibilità delle Istituzioni, Associazioni, Enti, Privati ect…, ma anche e soprattutto la mission che la manifestazione ha saputo fare propria.

La ‘mission sportiva-solidale’, che è presente in ogni tipo di evento benefico come volontà di fare del bene, l’Italian Sport Awards la manifesta dall’idea stessa che la ispira e che è alla base del suo successo: l’integrazione tra i “mondi” quello sportivo e il sociale, che sebbene separati nella realtà di tutti i giorni, trovano durante l’evento positiva sincronia: il mondo dei personaggi dello spettacolo, cultura, finanza, mondo istituzionale, giornalismo, gente comune, giovani ed il mondo spesso dimenticato dei più sfortunati e bisognosi.
Tutti assieme per dare vita ad una manifestazione che traduce e finalizza in raccolta fondi per progetti innovativi l’entusiasmo di tutti coloro che ne sanno cogliere lo spirito innovativo.

Social