Tags Articoli taggati con "start up"

start up

0 393

Dal 15 Giugno 2015 al 10 Settembre 2015 gli studenti regolarmente iscritti presso diverse università italiane, possono partecipare a Berlin Startup Calling 2015.
Il concorso di idee Berlin Startup Calling, destinato a idee di business innovative che non hanno ancora visto la luce o che stanno per essere sviluppate.
A chi si rivolge Possono partecipare al concorso tutti gli studenti delle università convenzionate, ovvero: Seconda Università degli Studi di Napoli, Università di Udine, Università di Verona, Università di Firenze, Università di Roma Tor Vergata, Università di Bologna, Università di Bergamo, Politecnico di Torino, Università di Bari, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università di Macerata, Università di Urbino Carlo Bo, Università Commerciale Luigi Bocconi, Università IUAV di Venezia, Università di Padova, Università per stranieri di Perugia, Università Carlo Cattaneo, Università degli Studi Internazionali di Roma.
Gli studenti universitari la cui università non è nella lista possono contattare la redazione del concorso all’indirizzo concorsostudenti@shopalike.it per chiedere di instaurare una collaborazione.
Tipologia di opere ammesse Possono partecipare idee che si propongano di rispondere alle necessità o mancanze dell’area di studio del candidato (che siano la biologia, l’architettura, la letteratura…). Una nuova app, un prodotto innovativo, un e-commerce che potrebbe cambiare il mondo. Il progetto proposto deve essere realizzabile e attraente per un reale target di mercato. In palio ci sono dei premi in denaro:
I premio: mille euro
II premio: 500 euro.
Tutti gli altri candidati parteciperanno all’estrazione di buoni del valore di 100 e 50 euro offerti dai partner dell’iniziativa.
Per partecipare occorre inviare la propria idea tramite email all’indirizzo concorsostudenti@shopalike.it insieme a un documento che attesti la corretta iscrizione presso una delle università convenzionate (fotocopia del cedolino di pagamento delle tasse universitarie o copia di certificato rilasciato dall’università).

Recapiti: info on line
Scadenza: 10/09/2015
Link: vai al sito web

0 313

La sinergia tra Warrant Group, società di consulenza a supporto delle imprese nelle fasi di sviluppo, e Italia Start-up, associazione che aggrega le startup italiane, ha portato alla creazione del portale nazionale per i finanziamenti alle start-up.
Nel portale si possono trovare news e approfondimenti dedicati e soprattutto tutti i bandi per l’accesso ai finanziamenti regionali, nazionali e europei aggiornati quotidianamente. Uno strumento a sostegno delle sturt-up che vogliono muoversi autonomamente. È possibile, inoltre, attivare un supporto consulenziale agevolato in caso di accesso alle opportunità disponibili.

fonte eurodesk fro warrantgroup.it

0 446

Il più bel lavoro del mondo è il concorso di Make a Change per start up a scopo sociale o ambientale, giunto alla sua V Edizione. Come ogni anno il concorso selezionerà e supporterà le migliori idee, fino a portare il progetto vincitore a diventare vera e propria impresa sociale. Quest’anno si cercano idee imprenditoriali in ambito agroalimentare.
Possono presentare domanda le persone fisiche con idee progettuali finalizzate alla costituzione di nuove imprese, le imprese già costituite da non oltre 48 mesi, le imprese esistenti da oltre 48 mesi con nuove attività a scopo sociale/ambientale da sviluppare. Potranno partecipare tutti i progetti che, attraverso la produzione e/o la trasformazione e/o il commercio di prodotti agricoli, contribuiscano al miglioramento della società da un punto di vista sociale e/o ambientale.

I premi sono:
– Incubazione di 6 mesi, presso Make a Cube a titolo gratuito (valore 20.000 euro);
– Finanziamento a tasso 0% della linea Farm & Food per imprese profit oppure di UBI Comunità per soggetti non profit (fino a 50.000 Euro, durata massima 60 mesi con preammortamento facoltativo fino a 36 mesi);
– Conto corrente Click & Go oppure Non profit Online con 36 mesi di canone gratuito;
– Servizio “UBI World” a supporto del processo di internazionalizzazione;
– Servizio di Corporate Advisory a supporto della realizzazione del business plan prospettico e per la realizzazione di benchmarking settoriale;
– Servizio a supporto della misurazione dell’ impatto sociale del progetto vincitore tramite lo strumento SROI (Social Return of Investment).

Scadenza: 31 Agosto 2015 (ore 24:00).
fonte eurodesk for makeachange.it

0 394

H-Farm apre le selezioni per l’H-Camp, il programma nato per accogliere e far crescere progetti innovativi.

In particolare H-Camp si rivolge a 10 team con un progetto di impresa basato su modelli di business nelle eccellenze del Made in Italy: Design, Food&Wine, Tourism, Home Automation e Wellness.

0 379

800 mila euro per progetti di start-up finalizzati alla fruizione innovativa di contenuti

Il Bando “Cultura Futura” si propone di promuovere lo start-up di prodotti Hardware e Software con caratteristiche cross mediali, anche dotati di componenti web e mobili; anche comprendenti programmi e app  per computer, smartphone e tablet, finalizzati alla distribuzione e fruizione innovativa di contenuti ed eventi culturali sulle seguenti tematiche specifiche:

  • circuitazione e fruizione innovative delle arti visive;
  • distribuzione innovative e fruizione di spettacoli dal vivo;
  • conoscenza distribuzione e fruizione innovativa delle eccellenze relative al “Made in italy”.

0 361

Protocollati al Comune di Battipaglia quattordici piani d’impresa redatti dai giovani creativi salernitani a valere sulla misura “attivazione di forme di sostegno” del progetto Maieutica.
I progetti presentati prevedono sia l’attuazione individuale a cura dei promotori, che la realizzazione attraverso il coinvolgimento di team di lavoro; alcune iniziative sono già in fase di start up.

0 312

È stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Campania di ieri 14 aprile il bando per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del Fondo rotativo per lo sviluppo delle PMI campane – misura “Start up”. L’intervento prevede la concessione di finanziamenti a tasso agevolato da restituire in 7 anni con un periodo di differimento di 24 mesi. Il bando “Start up” ha una dotazione di 30 milioni di euro e finanzia programmi di investimento di importo compreso tra un minimo di 25.000,00 e un massimo di 250.000,00 a copertura del 100% del programma di investimenti ammissibile. È possibile presentare domanda per la selezione a partire dal 29 maggio e fino al 30 settembre 2014, attraverso lo sportello telematico accessibile dai portali:
www.sviluppocampania.itwww.porfesr.regione.campania.it e www.economia.campania.it

0 361

Smart&Start è l’incentivo per le nuove imprese del Mezzogiorno che puntano su innovazione, utilizzo delle tecnologie digitali e valorizzazione dei risultati della ricerca.

Smart&Start ha una dotazione complessiva di 190 milioni di euro e prevede due tipi di agevolazioni:
– Smart  contribuisce a coprire i costi di gestione sostenuti nei primi anni di attività aziendale;
– Start contribuisce a coprire le spese per l’investimento iniziale.

Social